Eraicon - Brotherhood.png


Va' dove ti porta il conio è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Ezio Auditore da Firenze consegna al senatore Egidio Troche il denaro necessario a pagare il debito che ha con il Banchiere. Dopodiché l'Assassino segue, passando furtivamente per i tetti, il senatore fino al luogo in cui deve incontrare gli uomini del Banchiere per consegnargli il denaro. Una volta raggiunto il Pantheon, il denaro viene preso in consegna da una guardia, Luigi Torcelli, che lo porta all'interno dell'antico tempio per contarlo. Ezio allora entra nella struttura attraverso l'oculo ed assassina la guardia.

Dialoghi[modifica | modifica sorgente]

Ezio consegna il denaro ad Egidio.

Ezio Auditore da Firenze incontra il senatore Egidio Troche nella casa del fratello, Francesco Troche, e gli consegna il denaro necessario a pagare il suo debito con il Banchiere.

  • Egidio: Non posso credere che facciate davvero questo.
  • Ezio: A una condizione.
  • Egidio: Ah, lo sapevo.
  • Ezio: Tenete d'occhio i politici in città. Voglio che riferiate a Maria della Rosa in Fiore quali sono quelli che stanno aiutando i Borgia.
  • Egidio: E poi? Li farete scomparire? Anche se quel figlio di un cane mi odia, è pur sempre mio fratello.

Egidio prende lo scrigno in cui ha messo il denaro che Ezio gli ha consegnato.

  • Egidio: Sta bene. Andiamo.
  • Ezio: Vi seguirò fino al Banchiere.

Ezio segue Egidio fino alla prima tappa, dove incontra alcune guardie del Banchiere. Una volta lì, Ezio ascolta la conversazione tra Egidio e le guardie.

  • Guardia: Egidio. A quanto pare siete pronto a morire da gentiluomo.
  • Egidio: Ho il denaro.
  • Guardia: Ah. Allora cambia tutto. Il Banchiere sarà contento. Siete venuto da solo?
  • Egidio: Vedete forse qualcun'altro?
  • Guardia: Seguitemi, furbacchione.

Ezio segue Egidio e le guardie.

Ezio inizia a seguire, nascosto tra i tetti della città, Egidio, che viene scortato dalle guardie fino al luogo dove dovrà consegnare il denaro al Banchiere.

  • Egidio: Si è saputo nulla di mio fratello Francesco?
  • Guardia: Se ne sta occupando Cesare.
  • Egidio: Spero che stia bene.
    Allora, che cosa farete con il mio denaro?
  • Guardia: Il Banchiere ama trattar bene gli amici.
  • Egidio: (Sarcasticamente) Ah. Quanta generosità.
  • Guardia: Cosa avete detto?
  • Egidio: Niente.

Ezio segue il gruppo fino al Pantheon, dove vede Egidio consegnare lo scrigno ad un soldato di alto grado, di nome Luigi Torcelli, che lo stava aspettando.

Egidio e le guardie arrivano al Pantheon.

  • Guardia: Egidio ha con sé il denaro.
  • Luigi: (Ad Egidio) Bene, bene. Il Banchiere ha in mente una serata speciale. Gli consegnerò i vostri soldi. Date qui.

Egidio, ricordando il piano di Ezio, è riluttante a consegnare il denaro a Luigi. Tuttavia, dopo aver visto uno dei soldati presenti estrarre la spada, cede e consegna lo scrigno.

  • Luigi: (Alle sue guardie) Trattenetelo finché non torno!

Luigi entra nel Pantheon per andare a contare il denaro in tranquillità e lontano da occhi indiscreti.

  • Ezio: Meglio non perdere di vista il denaro.

Mentre Ezio inizia a cercare un modo per entrare nel Pantheon, Egidio si lamenta con le guardie che lo stanno trattenendo.

Ezio assassina Luigi.

  • Egidio: Perché non mi rilasciate? Ho pagato.
  • Guardia: Sta contando il denaro. Finché non finisce, non potete andare.
  • Egidio: Perché ci impiega tanto?
  • Guardia: Deve contare il denaro di ciascun cliente del Banchiere.
  • Egidio: Ma non l'ha già fatto?
  • Guardia: Forse non l'aveva ancora trascritto.

Ezio entra nel Pantheon attraverso l'oculo che si trova sul tetto.

  • Luigi: (Tra sé) Ora vai a uccidere il senatore.

Ezio raggiunge ed assassina Luigi mentre conta il denaro nello scrigno di Egidio Troche.

Risultato[modifica | modifica sorgente]

Ezio assassina la guardia che ha il compito di consegnare i soldi al Banchiere.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Sequenza 1
Pace agognata
Ite missa est - Ritorno a casa - Libera uscita - Caccia al purosangue - Esercitazione di tiro
Riunificazione - Calunnia - Uscita d'emergenza
Sequenza 2
Hic sunt leones
Come nuovo... - Ottima esecuzione - Il forestiero - Mani bucate - C'è posta per me
Crepi il lupo - Le sale di Nerone - Sottosuolo di Roma
Sequenza 3
Il guerriero, l'amante e il ladro
Doppio gioco - Tra l'incudine e il martello - Il prezzo del riscatto - Intelligenza collettiva
Sequenza 4
Covo di ladri
Infiltrazione - Femme fatale - Un pesante fardello - Guardiano di Forlì - Uomo del popolo
Maniaco omicida - Carico umano - Visita inaspettata - Il piano
Sequenza 5
Il banchiere
In fuga dai debiti - Va' dove ti porta il conio - Paese che vai... - Entrata e uscita - Documenti preziosi
Sequenza 6
Il barone di Valois
Difensore - Bacio alla francese - Cavallo di Troia - Au revoir
Sequenza 7
La chiave del castello
Zittire la talpa - Sacro e profano - Dietro le quinte - Intervento - Ascensione
Sequenza 8
I Borgia
Requiem - Una mela al giorno... - La Mela dell'Eden - Smilitarizzazione
Vedo rosso - Tutte le strade portano a...
Sequenza 9
La caduta
Pax romana - Un seme
Luoghi segreti
Lupi tra i morti - In pasto ai lupi - Capobranco - Il sesto giorno - Lupo travestito da agnello
Piatto ricco - Oro liquido
Ricordi di Cristina
Una seconda occasione - Estrema unzione - Testimone dello sposo
Persona non gradita - Pene d'amor perdute
Macchine belliche
Piani di guerra - Superiorità di fuoco - Piani di guerra - Mina vagante
Piani di guerra - Macchina volante 2.0 - Piani di guerra - L'inferno su ruote
Agenti Templari
Bersaglio a terra - Contropropaganda - Scomunica - Linea di tiro - Donna di spade - Corse clandestine
Contratti di assassinio
In due si è in compagnia... - Risorsa strategica - E in tre si è in troppi - Il frutto del raccolto - I tre amici
La lettera scarlatta - Il mercante di Roma - Corvi del malaugurio - Peccato cardinale
Cambiare le carte in tavola - Dieci e lode - Bruti e brutalità
Incarichi dei ladri
Cucciolo sperduto - Conflitto di interessi - Il guanto di sfida - Lotta di classe - Seminare zizzania
Premio in vista - Giovane dentro - Licenziamento - Distacco minimo - Per gli ammiratori
Incarichi delle cortigiane
Proprietà contesa - Cattive abitudini - Il mattino dopo - Bella in fuga - Esca viva - Malcostume
Avvicinamento - Cattiva politica - Piantagrane - Falso d'autore
La Questione Copernicana
Falsa censura - Fuori dall'orbita - Laurea ad honorem - Intellighenzia - Posta celere
L'uomo in rosso - Bersagli facili - Chiudere il libro
La Scomparsa di Da Vinci
Un lancio di dadi - Una donna in fuga - Memento mori - Buon viaggio
Invito in extremis - Intenditore d'arte - Decodificare da Vinci - Il tempio di Pitagora
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.