Eraicon - AC4.png


Una nave tutta sua è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Adéwalé, rivissuta da un impiegato dell'Abstergo Entertainment nel 2013 attraverso l'Animus Omega.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Con l'aiuto di Augustin Dieufort e degli schiavi da lui liberati, Adéwalé si impossessa di una nuova nave giunta a Port-au-Prince: l'Experto Crede.

Dialoghi[modifica | modifica sorgente]

Adéwalé raggiunge Augustin Dieufort sul tetto di una casa, dove è possibile osservare tutto il porto cittadino.

  • Augustin: Ogni giorno arrivano più schiavi.
  • Adéwalé: Gli uomini sono merce che rende. Un tempo la mia speranza era che avrebbe prevalso la pietà. Ma il profitto annebbia tutti.
  • Augustin: Con la nave giusta, puoi intercettare le navi di schiavi prima che arrivino. Oppure puoi andartene via. Hai già pagato il tuo debito nei confronti dei Maroon di Santo Domingo e non hai padroni, devi scegliere da solo.

I due osservano un brigantino ancorato al porto.

  • Augustin: Questo brigantino farebbe al caso tuo, se lo liberassi dalla sua ciurma. Bastienne ha chiesto alla sue ragazze di allontanare gli uomini. (Indicando una torre d'osservazione) Oppure puoi incendiare quella torre per distrarli.
  • Adéwalé: Ottime opzioni, entrambe.

Dieufort porge all'Assassino dei petardi.

  • Adéwalé: Cosa sono?
  • Augustin: Sono petardi. Sono state le tue reclute a procurarseli. È giusto che sia tu ad usarli.
  • Adéwalé: Ottimo.
  • Augustin: Quando mi darai il segnale, manderò gli uomini in tuo aiuto.

L'Experto Crede prende il largo.

Sfruttando i nuovi petardi ottenuti, Adéwalé crea un diversivo, riuscendo ad incendiare una torre di guardia. La ciurma del brigantino si reca in soccorso dei loro compagni e Adéwalé ne approfitta per impossessarsene. Infine salpa per il mare aperto, dove si accinge a cercare una nave di schiavi. Con sua grande sorpresa Adéwalé trova Augustin al suo fianco.

  • Adéwalé: Augustin! Mi sorprende trovarti qui. Non hanno bisogno di te alla base?
  • Augustin: Posso addestrare qualcuno che mi sostituisca. Ma quando te ne andrai, chi sarà il capitano di questa nave? Devi insegnarmi.
  • Adéwalé: Sì, lo farò. Ma non devi chiamarmi capitano. Sei tu il capo di questi uomini.
  • Augustin: Ma è un diritto che ti spetta. In mare sarai il mio capitano. Come hai imparato a conoscere il mare, Adé?
  • Adéwalé: E' la mia prima vera casa. I pirati mi hanno offerto l'opportunità di liberarmi, e l'ho colta! Ho imparato osservando loro.
  • Augustin: Non ti avrebbero insegnato.
  • Adéwalé: Né mi avrebbero voluto come capitano, in nessun caso. Solo gli Assassini mi hanno affidato un comando.
  • Augustin: Sei nato a Trinidad?
  • Adéwalé: Sì, in una piantagione.
  • Augustin: Là non ci sono dei Maroon che ti andrebbe di aiutare? Noi di Santo Domingo non siamo i soli a lottare per l'indipendenza.
  • Adéwalé: Forse hai ragione. Non sono mai tornato sull'isola.

Risultato[modifica | modifica sorgente]

Adéwalé ottiene una nuova nave da mettere al servizio della resistenza Maroon: l'Experto Crede.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Per sbloccare la missione è necessario liberare e reclutare almeno 20 Maroon.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.