Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Ricordi.pngEraicon - Syndicate.png


Una chiave tra gli ingranaggi è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Jacob Frye, rivissuta da un Iniziato nel 2015 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione[]

Gli Assassini Jacob ed Evie Frye vengono incaricati da George Westhouse di assassinare rispettivamente Rupert Ferris e David Brewster.

Dialoghi[]

Henry Green scrive una lettera indirizzata a George.

  • Henry: Fratello George. È proprio come temevo. Londra è perduta. Ho scritto tre volte, implorando aiuto. Tre volte ho ricevuto solo silenzio. Ma scrivo ancora, perché sono disperato e non ho alternative. La città di Londra ha bisogno di voi. Mi dirai che è un rischio enorme. Che non è tempo di agire. Mi consiglierai pazienza. Ma mentre indugiamo, i Templari diventano più forti. Il loro Gran Maestro è così abile e spietato da far impallidire nientemeno che il fu Reginald Birch. Si chiama Crawford Starrick. E intende controllare il mondo. Tira i fili di ogni strato della società. Nessuna industria sfugge alla stretta della sua morsa. Di giorno operano i suoi mercanti corrotti e politici senza scrupoli. Di notte, una banda pericolosa nota come Blighters semina il terrore tra gli abitanti. Il suo veleno contamina ogni affare. E sfrutta tutti, o con l'inganno o con la forza. Ho paura che il nostro nemico voglia arrivare ben più in alto. E così... A ben vedere, e lo dico con orrore, posso riassumere le mire di Crawford Starrick in un motto: "Ai regni e ai continenti ancora liberi. Ancora per poco." Perché lui sa bene, come ho scritto più e più volte, che chi controlla Londra, controlla il mondo.

George, Jacob ed Evie si nascondono dietro ad una carrozza ferroviaria presso le Ferris Ironworks, a Croydon.

  • George: Il ferro parte da qui. Il Templare che lo gestisce è Rupert Ferris, nostro primo bersaglio. Il secondo è Sir David Brewster, ha per le mani qualcosa che potrebbe farci perdere la guerra. (Avanza e fa cenno ai due fratelli di seguirlo) Voi pensate di farcela?

Jacob ed Evie guardano Geroge dall'alto su una carrozza del treno.

Nel mentre, i gemelli salgono su una carrozza ferroviaria.

  • Jacob: (Prendendo di sorpresa George) Che domande!
  • George: (Guardando in alto) Oh, giusto, chiedo scusa. Signore e signori, i temibili gemelli Frye: solo questa sera al Covent Garden!

Mentre George sale sulla carrozza, i gemelli si accorgono dell'arrivo di un treno che li avrebbe portati alle ferrerie di Ferris e al laboratorio di Brewster.

  • Evie: George, sul serio, ho studiato la pianta del laboratorio e conosco ogni uscita.
  • Jacob: (Sempre a George) E io ho tutto ciò che mi serve. Proprio qui.

Jacob estrae la propria lama celata.

  • Jacob: (A George)Porgerò i tuoi saluti a Ferris. (Gli da' una pacca sulla spalla)
  • Evie: A più tardi, George. Il treno ci chiama.

Jacob ed Evie saltano sul treno.

  • George: Jacob... Evie... (Urlando) Che il Credo vi guidi, vagabondi!
  • Evie: Pover'uomo, vive nella paura. Sono stati anni duri.
  • Jacob: Evie Frye, questa da dove ti viene?
  • Evie: Piantala subito, Jacob.

Il treno si avvicina alle ferriere di Rupert Ferris, quindi Jacob si prepara a saltare dal treno.

  • Jacob: Divertiti.
  • Evie: Non morire.

Ferris si lamenta dei suoi sottoposti.

Jacob salta e si appende ad una trave. Subito dopo, entra in una delle fabbriche del suo bersaglio da una finestra aperta, che chiude subito dopo essere entrato. Intanto, nella fabbrica è accaduto un incidente: un bambino sta per essere schiacciato da una piastra di metallo. Attirati dalle sue grida di dolore, altri due operai lo aiutano sollevando la piastra di metallo. Nel mentre, Rupert Ferris entra nella fabbrica.

  • Ferris: Per quanto ancora intende continuare? Sta disturbando gli altri operai. Fatelo tacere e aggiustate quella macchina! Voglio del laudano per il mal di testa.

Mentre, Ferris esce dalla fabbrica, i due operai aiutano il bambino ad alzarsi.

  • Jacob: Arrivo subito!

Jacob tenta di aprire la porta che aveva usato Ferris.

  • Jacob: Chiuso.
  • Criminale 1: Cosa credi di fare?
  • Criminale 2: Ora basta, o finiamo nei guai!
  • Operaio 1: Non si entra né si esce... a meno di problemi.
  • Jacob: Fermo le macchine, la porta si apre e posso arrivare a Ferris.

Girando le maniglie di tre valvole, Jacob ferma i macchinari della fabbrica.

  • Jacob: Un lavoretto al volo.
  • Operaio 2: Ferris ci farà impiccare.

Uno degli uomini di Ferris entra dalla porta chiusa.

  • Criminale 3: Che cosa succede? Chi di voi è il responsabile?
  • Operaio 3: Noi non c'entriamo! Lo giuro!
  • Operaio 4: Sta dicendo la verità!
  • Criminale 3: Vi impiccherò alle ciminiere per questo!
  • Operaio 3: Ma se non abbiamo fatto niente!

Jacob assassina dall'alto il criminale ed esce dalla porta, incontrando altri sgherri di Ferris.

  • Criminale 2: Tu chi sei?
  • Jacob: Un ispettore sanitario. Quest'uomo è morto.
  • Criminale 2: Tu sei morto!
  • Criminale 2: Corri a casa, bello! Ti insegnerò a implorare pietà!

Jacob entra nel complesso industriale.

Jacob si scontra con i criminali e li uccide, per poi fuggire dal cortile. Aprendo una porta, Jacob si ritrova davanti all resto del complesso industriale.

  • Jacob: Ferris, sto arrivando. Devo spostarmi più in alto.
  • Oratore 1: Il signor Ferris, ha ordinato di dare razione doppia a chi lavorerà a Pasqua! Chi non vuole venire, che non si disturbi a tornare!
    Il pranzo da oggi, dura solo mezz'ora!
    Fate attenzione con le macchine! Se doveste perdere un dito, perderete anche il lavoro!
    Il signor Ferris ha riscontrato un calo della produzione. Vuole che venga prodotta una maggiore quantità di ferro ogni giorno! Non perdete tempo!
    Profitti e produzione devono raddoppiare o i vostri salari caleranno!
    Sono stati assunti nuovi guardiani, perché la Ferris Ironworks non abbia rivali!
    Nessuno può uscire prima delle dieci di sera!
    Si lavora quattordici ore e si prende la paga! L'unica alternativa è la strada!
    Il ferro va fuso con cura! Non possiamo permetterci altri ustionati!
    Tutte le urla dentro alla fabbrica, non sono tollerate! Bisogna patire il dolore in silenzio!
  • Oratore 2: Qui le regole sono chiare! Chi lavora duro, viene pagato! Chi non lo fa, va a letto con la pancia vuota!
    Dateci dentro, o giuro che vi sto addosso come un falco!
    Se il carico non è pronto fra due ore, vi pago solo mezza giornata! Le regole sono regole!
    Se la quota non raddoppia, vi dimezzo la paga!
    Se vi assegnano alla fonderia, devi fare attenzione! L'ufficio del signor Ferris è lì e ti sorveglia come un falco! Fai buona impressione o per te è finita!
    Vedi le banchine, il ferro parte da lì. E adesso al lavoro!
  • Criminale 5: Hai sentito cos'ha in mente Starrick?
  • Criminale 6: Aeronavi.
  • Criminale 5: Già, incredibile, vero! Come lo sai?
  • Criminale 6: Me l'hai detto tu, pezzo d'idiota! È tutto il pomeriggio che non parli d'altro. Smetti di blaterare soltanto quando bevi il brandy.
  • Criminale 5: Mi piace chiacchierare mentre bevo il ricostituente.
  • Criminale 6: Ricostituente? Che faccia tosta! Se ieri ti hanno portato via a braccia.

Un industriale inizia a radunare dei bambini, che stanno per scendere da un treno.

  • Industriale 1: Bene. Tutti fuori! William Gibbs. Abigail Smith. Jasper Robertson. Layla Cox. Una volta chiamati, vi dovete togliere di mezzo. Harvey Colwer. Louise Morgan. Trevor World.
  • Industriale 2: Basta giocare! Qui si lavora.
    Il signor Ferris paga chi si impegna. Forza!
    Basta piangere. Al lavoro! Mamma e papà contano su di voi.

Jacob riesce a raggiungere l'edificio principale del complesso industriale, dove trova Ferris discutere con un suo operaio.

  • Operaio 5: Signor Ferris, ehm, c'è un ragazzo che dovrebbe essere medicato in farmacia.
  • Ferris: Bene, decurtategli la paga.
  • Operaio 5: Sì, signore.
  • Jacob: Arriverà la resa dei conti, signor Ferris?

Jacob si avvicina all'ufficio di Ferris.

  • Ferris: Scrivete pure: Gentile signore, sono lieto di informarvi del fatto che ho a disposizione una fornitura di ferro che genererà ingenti profitti per molti anni a venire e che ci permetterà di costruire numerosi treni.” Mi merito il cavalierato. No, questo non scrivetelo. “Mi auguro che la notizia vi rallegri. Resto in attesa di istruzioni. Vostro etc. etc., Rupert Ferris.” Inviate al signor Starrick. Grazie, signor Stone. E come sta vostro padre oggi? Spero davvero che il medico che vi ho mandato sia riuscito a guarirlo.
  • Segretaria: Sì, signore! Non so dirvi quanto vi siamo grati.
  • Ferris: Su, su, non dovete ringraziarmi! Mi prendo cura dei miei dipendenti. Fatemi sapere se necessitate di altro.

Ferris individua Jacob.

  • Ferris: Che succede? Aiuto!

Gli ultimi momenti di Rupert Ferris.

Jacob assassina Ferris.

  • Jacob: È finita.
  • Ferris: Oh, cosa credi di aver ottenuto, ragazzo? Hai allentato un bullone della macchina di Starrick, un grande bullone... ma non basta.
  • Jacob: Il Gran Maestro cadrà.
  • Ferris: Voi Assassini potete anche accerchiare Londra interamente. Ma la macchina che noi abbiamo creato, opera da centinaia di anni.
  • Jacob: Noi vi strapperemo Londra dalle mani.
  • Ferris: Da Croydon? Vivete nell'ombra, come codardi. Io ne dubito.

Dopo che Ferris muore, Jacob prende il sangue di Ferris passando un fazzoletto sul collo. Quando cerca di fuggire dalla fabbrica, Jacob viene individuato. Per fuggire, salta su un treno in partenza, ma si trova costretto ad affrontare gli uomini di Ferris.

  • Criminali: L'Assassino! Uccidiamolo! Decapitiamolo!
  • Jacob: Biglietti, prego!
  • Criminali: Via dal nostro treno!

Due criminali guidano una carro all'inseguimento del treno.

  • Jacob: Siete arrabbiati, amici?

Uno dei due usa un bastone per colpire la leva di cambio, cosicché il treno venga deviato e segua il tragitto sbagliato. Nonostante il macchinista si accorge del cambio di direzione e cerca di far frenare il treno, esso non si ferma quindi si trova costretto a saltare giù per aver salva la vita. Subito dopo, Jacob si accorge che le rotaie poco più avanti non sono ancora state terminate di costruire e che il treno sarebbe caduto da un precipizio.

  • Jacob: Oh, no...

Jacob corre tra le carrozza del treno.

Accortosi del pericolo, Jacob inizia a correre sul tetto del treno per raggiungere il vagone. Il treno intanto inizia già a cadere dal precipizio, ma Jacob, fortunatamente, riesce a tenersi aggrappato ad un vagone rimasto in bilico.

  • Jacob: Bene, questa era una fermata imprevista.

Jacob scende dal vagone, superando i resti distrutti del treno, ma un vagone del treno rimasto ancora in cima gli cade.

  • Jacob: La prossima volta andrò a piedi.

Uno dei vagoni del treno gli cade vicino.

Risultato[]

Jacob assassina Rupert Ferris, indebolendo l'influenza Templare sulle industrie di Londra.

Galleria[]

Storia
Sequenza 1
Una chiave tra gli ingranaggi
Una chiave tra gli ingranaggi
Sequenza 2
Un piano semplice
Un piano semplice
Sequenza 3
Una moderna Babilonia
Verde come la speranza - Abberline, giusto? - A caccia di monelli - Guerra fra bande (Whitechapel) - Libertà di stampa
Sequenza 4
Casse in fuga - Un cucchiaio di elisir - Selezione innaturale
L'origine dell'elisir - Ultime notizie - Suonare a orecchio - Overdose
Sequenza 5
Camera con vista - Gara fra amici - - Ultime notizie - La dama con il lume
Ricerca e sviluppo - La sopravvivenza del migliore - Fine della corsa
Sequenza 6
Un caso di identità - Un goccio di tè - Un penny falso - Un atto meritorio - Una spina nel fianco
Sequenza 7
Giochi politici - La guardia del corpo - La guida della signora Disraeli
Mozione di sfiducia - Salvataggio bancario - Cambio di piani
Sequenza 8
Strani amici - Triplo furto - Divertimento puro - Ultimo atto
Sequenza 9
Guai doppi - Vestito per stupire - Politiche dinastiche - Una serata indimenticabile
Epilogo
Fiori pressati
Storie di Londra
Charles Dickens
Jack il saltatore - Le campane dell'inferno - Ricordi - 50, Berkeley Square
Lettere perdute - Il terrore di Londra - Un comune amico - Un piano astuto
Charles Darwin
Il fossile di Berlino - Un mistero abominevole - Diffamazione
Caricatura crudele - Lotta per la sopravvivenza - L'orchidea di Darwin
Karl Marx
Il gatto e il topo - Dove c'è fumo - Intervento anarchico - Finale con il botto - Vox Populi
Regina Vittoria
Operazione: Barca dinamitarda - Operazione: Locomotiva - Operazione: Ultimo minuto - Operazione: Westminster
Covo sul treno
Il pedinatore pedinato - L'innocenza di Nigel - Mitragliatrice pronta - Un treno per fuggire - Una lunga notte
Duleep Singh
Un buon colpo - Informazioni intercettate - Rubare ai poveri - La via dell'oro - Una spedizione ben fatta
Deragliamento - Molto rumore per una bevuta - Il grande furto di gioielli - L'uomo della sabbia - La resa dei conti
Attività alleati
Caccia ai ricercati
Ivan Bunbury - Harvey Hughes - Maude Foster - David O'Donnell - Leopold Bacchus - Mildred Graves
Jesse Butler - Sylvia Duke - Milton King - Gilbert Fowler - Anna Abramson - Albie Vassell - Simon Chase
Emmet Sedgwick - George Scrivens - Homer Dalton - Harrison Harley - Wade Lynton
Caccia ai Templari
Martin ChurchI prepotenti di LambethI FletcherBeatrice GribbleI fratelli macellaioEveline DipperThomas BlackrootLouis BlakePeter Needham - Argus e Rose BartlettMyrtle PlattPhilip BeckinridgeI fratelli JekyllTom EcclestonCapitano Hargrave IIHarold DrakeWallace BoneEdgar Collicott e la sua guardia del corpo
Roccaforte banda
Rosemary Lane - Field Lane - Black Swan Yard - Vicolo del frastuono - Battersea Bellows - La zecca
Jacob's Island - Spitalfields - Devil's Acre - Blue Anchor Alley - Clare Market - St. Giles Rookery
Guerra fra bande
City di Londra - Lambeth - Southwark - Tamigi - Whitechapel - Strand - Westminster
Prima guerra mondiale
L'ora più buia
Caccia alla spia
I Gemelli farmacisti - La Gazza - Capo delle spie
Covi delle spie
Hopton's - Clarence Stock House - 17 Walpole Lane