Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Ricordi.pngEraicon - Syndicate.png


Un piano semplice è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Evie Frye, rivissuta da un Iniziato nel 2015 attraverso il sistema Helix dell'Animus.

Descrizione[]

Mentre suo fratello Jacob Frye è impegnato ad assassinare Rupert Ferris, l'Assassina Evie Frye si prepara ad eliminare sir David Brewster.

Dialoghi[]

Nascosta nel treno diretta al laboratorio Templare, Evie studia un'altra volta la mappa dell'area.

  • Evie: Cantiere, posti di guardia... laboratorio di Brewster. Ecco dov'è ora il Frutto dell'Eden.

Evie brucia la mappa.

  • Evie: Tutto pronto. Ora stacco la locomotiva per creare un diversivo.

Evie si nasconde da un Blighter.

Due guardie entrano nel vagone, dove si nasconde Evie.

  • Guardia 1: Ma... dov'è? Hm? Dov'è il carico di Brewster?
  • Guardia 2: Codardo.

Evie si nasconde dietro una cassa e fischia per attirare l'attenzione della guardia.

  • Guardia 1: Chi è là?

Appena la guardia si avvicina, Evie lo assassina.

  • Evie: È il momento del diversivo.

Evie inizia a muoversi lungo la locomotiva.

  • Evie: Sto arrivando, sir Brewster.

Individua un paio di guardie.

  • Evie: Ah, buongiorno!
  • Guardia 3: Sir David che lavora con miss Thorne. È un inventore. È suo quel tubo, che attacchi l'occhio.
  • Guardia 4: So cosa fa a quei pazienti. L'occhio non è che l'inizio.
  • Guardia 3: Ma no, non hai capito, dico il giocattolo. Il caleidoscopio.
  • Guardia 4: Vai al deposito del carbone, razza di imbecille e vedrai. Lui non crea giocattoli.

Evie trova una famiglia nascosta in uno dei vagoni.

  • Padre: Pietà, miss, ci liberi. Ci manderanno al laboratorio!
  • Madre: Scapperemo appena il treno rallenta, miss.

La figlia inizia a piangere.

  • Evie: Shhh. Silenzio.
  • Madre: Ora taci o ti prendi una bella legnata!

Evie continua ad avanzare nella locomotiva ed incontra un altro paio di guardie.

  • Guardia 5: Al laboratorio portano sempre più pazienti. Qualcuno ha fretta.
  • Guardia 6: Sir David e miss Thorne vanno d'accordo?
  • Guardia 5: Non credo che lui la volesse, sai. Scommetto che le cose qui, non le piacciono.
  • Guardia 6: Non vanno nemmeno come vuole sir David, però.

Appena Evie si avvicina alla locomotiva, respira da vicino il fumo che esce dalla ciminiera.

  • Evie: Puzza come le calze di Jacob.

Raggiunta la locomotiva, Evie stacca il resto del treno.

  • Evie: Così avrai da fare mentre entro al laboratorio.

Quando la locomotiva arriva a destinazione, quindi al cantiere ferroviario, Evie salta giù dal treno. Le guardie, invece, sono insospettite dall'assenza del resto del treno.

  • Guardia 7: Seguitemi lungo i binari.
  • Guardia 8: (All'altra guardia) Tu resta qui a controllare!
  • Guardia 9: Va bene, urlerò se ci sono guai.
  • Evie: Prima devo guardare dall'alto. Meglio essere cauti.
  • Guardia 10: Come si è staccata?
  • Guardia 11: Non ti riguarda. Recupera il carico.

Brewster insiste per avere più tempo.

Evie si arrampica su una torre, da dove riesce a vedere un incontro tra Brewster e Lucy Thorne.

  • Brewster: Ho bisogno di altre due settimane col dispositivo.
  • Thorne: Le vostre discutibili pratiche stanno attirando troppe attenzioni. Avete avuto tutto il tempo per ottenere risultati, sir David.
  • Brewster: Io non credevo di dovermi esibire come se fossi un cocker spaniel.
  • Thorne: Dovreste ricordarvi il vostro debito con l'Ordine.
  • Brewster: Miss Thorne, voi mi trattate come se fossi un cane!
  • Thorne: Sir David, tornerò qui domani e se non avrete svelato il segreto di quell'oggetto... altro che cani! Vi darò in pasto ai lupi. Buona giornata.

Topping trattenuto da due Blighter.

Inoltre, vede anche un uomo parlare con due guardie.

  • Topping: Sono venuto a fare un giro turistico, signori.
  • Guardia 12: Chi ti ha mandato?
  • Guardia 13: È una spia di Green.
  • Brewster: (Parla alle due guardie) Prima interrogate quell'uomo, poi portatelo al laboratorio.

Le due guardie portano via l'intruso.

  • Evie: Mi dispiace, ma devo attenermi al piano.
  • Guardia 14: Se non recuperiamo il carico dal treno, il signor Starrick ci taglia la paga.
  • Guardia 15: Si ruberanno tutto. Di sicuro.
  • Guardia 16: Ma sir David Brewster si arricchisce grazie alle Starrick Industries?
  • Guardia 17: Non credo! Non conosci le gite del signor Starrick?
  • Guardia 16: Gite di piacere?
  • Guardia 17: Rapine in banca.
  • Guardia 16: Be', questo è diverso. Mi piace!
  • Guardia 18: Sir David ha un uomo in Parlamento.
  • Guardia 19: Ma non Brewster, il signor Starrick! E credo ne abbia più di uno.

Evie entra nell'edificio principale, dove origlia l'interrogatorio dell'intruso.

  • Evie: Ci sono quasi.
    Dov'è il laboratorio di Brewster? Dalle ricognizioni si direbbe qui.
  • Guardia 20: Parla, ora!
  • Guardia 21: Lo faccio parlare io.
  • Topping: Insomma, signori, un uomo non può passeggiare?
  • Guardia 20: Come sei entrato nel laboratorio? La porta è segreta.
  • Evie: Un laboratorio segreto? Molto bene. Devo scoprire dove si trova.
  • Topping: Che cosa desiderate sapere, signori? Sono tutto orecchie.
  • Guardia 20: Te le strappo le orecchie, amico, se non mi rispondi! Chi ti ha mandato?
  • Topping: Be', io stesso, signore. Sono venuto a piedi.
  • Guardia 21: Gli infilo le dita nella pressa...
  • Guardia 20: Non ancora. È stato Green?
  • Topping: Quale green? Io non gioco a golf!
  • Guardia 20: Henry Green.
  • Topping: Oh, Henry Green! Chi è?
  • Guardia 21: La tua vita è appesa a un filo.
  • Topping: È quello che dice sempre mia madre quando scommetto agli incontri. Poi però fa finta di niente se torno con un bel gruzzolo, questo è certo!
  • Guardia 20: Confessa! O lascerò campo libero al mio amico. E andrai a casa... con le mani in mano.
  • Guardia 21: Questo è parlare!
  • Guardia 20: Dagli un assaggio!
  • Topping: No! No, no!
  • Guardia 20: Così mi piace!
Topping legato ad una sedia.

Evie uccide i due uomini.

  • Topping: Oh! Grazie mille! Ero proprio in grossi guai quando... be', insomma... mi hai salvato.
  • Evie: Dov'è il laboratorio?
  • Topping: Slegami e poi ne parliamo, mia cara.
  • Evie: Il tempo stringe. Dimmelo ora!
  • Topping: (Si rassegna) È sottoterra. Serve una chiave. Una guardia ha preso la mia, purtroppo.
  • Evie: Grazie. (Si allontana)
  • Topping: Ehi, non mi sleghi?
  • Evie: (Si ferma e si volta verso di lui) Sei entrato. Di certo riuscirai anche a uscire.
  • Topping: Tranquilla, mia cara. Ricordo ancora qualche trucco dai tempi del circo.
  • Evie: Perfetto.

Fa per allontanarsi di nuovo, ma quando si gira di nuovo verso Topping, quest'ultimo si è liberato ed è scomparso. Poi, Evie si dirige dalla guardia che ha la chiave.

  • Guardia 22: Edgar ha una chiave. E tu ce l'hai?
  • Guardia 23: Certo che ho la chiave!
  • Guardia 22: Perché? Mostramela, su.
  • Guardia 23: Ho altro da fare.
  • Guardia 22: Già, tutte bugie.
  • Guardia 24: Che stai facendo? Tieni la chiave in tasca, o miss Thorne ti farà sbudellare.
  • Edgar: Diamo un'occhiata laggiù, dai! Voglio vedere il manufatto.
  • Guardia 24: No, ci tengo alla vita!
  • Edgar: Ehi! Lascia stare i topi. Hanno tutto il diritto di stare qui.
  • Cleaner: Fatti gli affari tuoi. Li do al mio gatto.
  • Edgar: Poveri topolini.
    Se scendessi in quel passaggio in silenzio e... Non è il caso.
  • Guardia 25: Tu! Stai in guardia. Proteggi la chiave.
  • Edgar: Signorsì!
    Che imbecille...
    Cosa c'è giù in laboratorio? Una sbirciatina... Meglio di no.

Evie prende la chiave del laboratorio segreto dalla guardia.

  • Evie: Presa.
  • Guardia 26: Sei mai stato al teatro di Maxwell Roth?
  • Guardia 27: No.
  • Guardia 26: Considerati fortunato. Dammi retta: se quel tizio ti vuole sul suo palco, scappa.
  • Guardia 27: Sono un servo leale, perché dovrebbe punirmi?
  • Guardia 26: E chi capisce cosa pensa quel pazzo!
  • Guardia 28: Pensi che Edgar scenda mai a sbirciare? Ce lo direbbe?'
  • Guardia 29: Non credo proprio! Se avessi la chiave, terrei la bocca ben chiusa.

Evie si dirige verso l'edificio principale, ma si imbatte in una rissa.

  • Guardia 30: Paura, eh? O assomigli sempre a un pollo spennato?
  • Guardia 31: In guardia e combatti da vero uomo.
  • Guardia 30: Chiudi il becco e dacci dentro!
  • Guardia 31: Ti ammazzo, lurido bastardo!
  • Guardia 30: Ti rifaccio i connotati, bello!
  • Guardia 31: Chiacchiere!
  • Guardia 30: Forza, su, vediamo come te la cavi coi pugni.
  • Spettatori: Scommetto su di lui!
    Resterai a mani vuote.
    Sì!
    Su, colpiscilo!
    Scommetto tre a uno che il nanetto va al tappetto!
    Dai, buttalo giù!
    Un pugno in pancia e poi un gancio!
  • Allibratore: Puntate adesso, gente!
  • Spettatori: Due a uno su quello grosso!
    Io dico che il nanetto darà una bella lezione a quello grosso.

Evie entra nello scalo ferroviario.

  • Guardia 32: Cosa combina là dentro, sir David?
  • Guardia 33: Non lo so. Non faccio domande.
  • Guardia 32: Di notte dalle grate esce una luce strana. Come se si spalancassero le porte dell'Inferno.
  • Guardia 33: Oh, sei un poeta. Che altro?
  • Guardia 32: Nient'altro. Meglio se non ti fai troppe domande. A volte si sente urlare.
  • Guardia 33: Davvero?
  • Guardia 32: Fatti gli affari tuoi e torna a lavorare!

Evie individua l'entrata segreta del laboratorio.

  • Evie: Eccola qui, l'entrata al laboratorio.

Evie davanti all'entrata del laboratorio di Brewster.

Evie usa la chiave per aprire la porta. Nella stanza vi trova un ascensore, che usa per arrivare al laboratorio.

  • Evie: Si riparte.
  • Operaio: Ronnie, non può aspettare fino a domani?
  • Ronnie: No, non può, perciò fai come dico! E tu devi chiamarmi “signore”!
  • Operaio: I ragazzi sono esausti, signore. Qualcuno si farà male se esageriamo, sul serio.
  • Ronnie: E qualcuno perderà il lavoro se continua a piagnucolare come una vecchia!

Evie raggiunge la sala principale del laboratorio, assistendo ad un esperimento con l'elettricità sul Frutto dell'Eden.

  • Evie: Il Frutto dell'Eden!
  • Brewster: Aumentate la corrente.
  • Reynolds: Ma diventerà instabile.
  • Brewster: Avete sentito miss Thorne. Voglio risultati ora!

Brewster discute con il suo assistente.

L'assistente obbedisce e aumenta la corrente.

  • Reynolds: Per Giove! Con la luce blu diventa completamente trasparente.
  • Brewster: Che modi quella donna! Dovrei portare quel manufatto a Edimburgo.
  • Reynolds: Se posso permettermi, questa mi sembra un'idea molto sciocca!
  • Brewster: Perché? La Mela è di Dio, non sua! La mostrerei a tutti. E al diavolo Darwin, che se ne torni nelle dannate Galapagos a giocare con le sue iguane.
  • Reynolds: Miss Thorne vorrà la vostra testa. E il signor Starrick il resto.
  • Brewster: Sapete, Reynolds, a volte bisogna saper rischiare.
  • Reynolds: Sir David, vi va di scherzare!
  • Brewster: Certo che sì, Reynolds. Una volta svelati i segreti del manufatto. I Templari controlleranno Londra. Gli Assassini cadranno. E Darwin sarà solo un lontano ricordo. Quella miss Thorne che donna! Aspra come un limone, ma così acuta.
    Serve più corrente! Più corrente!
    Ora basta! Deve restare stabile.
    Annotate il colore.
    Guardate bene!
    Sì, ci siamo. Ora ho in mano qualcosa.
    Notate le continue fluttuazioni nella luce.
    Vincerò questa guerra, miss Thorne.
    Molto presto mi libererò di questo laboratorio!

Gli ultimi momenti di Brewster.

Evie assassina in volo David Brewster.

  • Evie: È tempo di lasciare questo mondo, sir Brewster.
  • Brewster: Ma resta così tanto da scoprire!
  • Evie: Non abbiate paura.
  • Brewster: Non ne ho. Dio mi accoglierà.
  • Evie: Continuerò il vostro esperimento.
  • Brewster: Non potete fermare Starrick. Miss Thorne ha già trovato un altro Frutto dell'Eden, ben più potente dell'ultimo.
  • Evie: Prenderò anche quello.
  • Brewster: Combattiamo per cose... che siamo destinati a perdere. È la nostra... natura.

Brewster muore ed Evie passa un fazzoletto sul suo collo. Contemporaneamente, la Mela inizia a diventare sempre più instabile, fino a esplodere autodistruggendosi e distruggendo il laboratorio.

  • Evie: Devo andar via di qui, ora!

Evie, quindi, inizia a fuggire.

  • Evie: Forza, Evie.

Un'esplosione improvvisa distrugge il pavimento sotto di Evie, che cade in una pozza d'acqua.

  • Evie: Non mollare!

Arrampicandosi, esce dalla pozza e subito dopo scivola sotto dei detriti che cadono dopo il suo passaggio.

  • Evie: C'è mancato poco. Devo uscire da qui.

Evie avanza con difficoltà tra le rovine del laboratorio.

Evie striscia tra i detriti per fuggire e raggiungere la superficie.

  • Evie: Ci sono quasi.
    Su, forza.

Evie riesce a fuggire e incontra Jacob in un cantiere ferroviario vicino.

  • Jacob: Cos'era quel botto?
  • Evie: Quale botto?
  • Jacob: Evie...
  • Evie: Il Frutto dell'Eden è esploso insieme al laboratorio.
  • Jacob: Il blocco magico di metallo iperbolico? Ma pensa!
  • Evie: Solo perché tu non dai valore ai Frutti, non vuol...

George raggiunge i gemelli ed interrompe Evie.

  • George: Tutto secondo i piani, giusto?
  • Evie: Una... piccola complicazione.
  • George: Quanto piccola?
  • Jacob: È esploso tutto.
  • Evie: Jacob.
  • George: (A Jacob) Hai fatto deragliare un treno.
  • Jacob: Oh, è stato lui, vero?
  • George: Il treno è deragliato e per caso ero a bordo. Il bersaglio è morto.
  • Jacob: Anche Brewster è morto.
  • George: Quindi tutto sommato, missione riuscita. Nonostante voi due.
  • Evie: Che mi dici di Londra?
  • George: Londra cosa?
  • Jacob: Stiamo solo perdendo tempo, qui.
  • George: Sai bene quanto me, che Londra è rimasta nelle mani dei Templari per gli ultimi cento anni. Sono ancora troppo forti. Pazienta!
  • Evie: Ma i Templari hanno un nuovo Frutto dell'Eden!
  • George: Sir David è morto, non sanno come utilizzarlo. È il Consiglio che ci guiderà. Anche vostro padre sarebbe stato d'accordo. Bene, ci rivedremo a Crawley.

Jacob parla con Evie.

George se ne va, lasciando soli i due fratelli.

  • Jacob: (Facendo il verso a George) ”Pazienta”, Evie!
  • Evie: (Da lontano si sente il suono di un treno)Il dolce suono delle occasioni andate perdute!
  • Jacob: Che cosa ci frena? Londra aspetta di essere liberata. Al diavolo Crawley!
  • Evie: Papà avrebbe voluto che noi ascolt...
  • Jacob: (La interrompe) Oh, papà! Puoi sempre seguire le sue orme a Londra.
  • Evie: Liberando gli abitanti di una città in mano ai Templari. Sai, Jacob Frye, potresti avere ragione.
  • Jacob: Allora si va?
  • Evie: Sì, andiamo. Verso Londra!

Jacob ed Evie salgono su un treno in movimento diretto a Londra.

Risultato[]

Evie uccide David Brewster, anche se la Mela dell'Eden viene distrutto. Tuttavia, apprende da Brewster che miss Thorne ha trovato a Londra un altro Frutto dell'Eden. Dopo essersi riunita con il fratello, Evie e Jacob decidono di agire direttamente a Londra contravvenendo agli ordini di George e del Consiglio.

Curiosità[]

  • Il titolo del ricordo è un riferimento all'omonimo film del 1998, tuttavia il titolo in italiano è stato tradotto in “Soldi sporchi”.
  • La testa di Saint-Denis può essere vista sulla scrivania di lavoro di David Brewster.
  • Se Evie non scappa dal laboratorio abbastanza in fretta, viene riprodotto un breve filmato in cui le sue gambe rimangono intrappolate sotto i detriti, prima che Evie venga schiacciata dalle macerie.

Galleria[]

Storia
Sequenza 1
Una chiave tra gli ingranaggi
Una chiave tra gli ingranaggi
Sequenza 2
Un piano semplice
Un piano semplice
Sequenza 3
Una moderna Babilonia
Verde come la speranza - Abberline, giusto? - A caccia di monelli - Guerra fra bande (Whitechapel) - Libertà di stampa
Sequenza 4
Casse in fuga - Un cucchiaio di elisir - Selezione innaturale
L'origine dell'elisir - Ultime notizie - Suonare a orecchio - Overdose
Sequenza 5
Camera con vista - Gara fra amici - - Ultime notizie - La dama con il lume
Ricerca e sviluppo - La sopravvivenza del migliore - Fine della corsa
Sequenza 6
Un caso di identità - Un goccio di tè - Un penny falso - Un atto meritorio - Una spina nel fianco
Sequenza 7
Giochi politici - La guardia del corpo - La guida della signora Disraeli
Mozione di sfiducia - Salvataggio bancario - Cambio di piani
Sequenza 8
Strani amici - Triplo furto - Divertimento puro - Ultimo atto
Sequenza 9
Guai doppi - Vestito per stupire - Politiche dinastiche - Una serata indimenticabile
Epilogo
Fiori pressati
Storie di Londra
Charles Dickens
Jack il saltatore - Le campane dell'inferno - Ricordi - 50, Berkeley Square
Lettere perdute - Il terrore di Londra - Un comune amico - Un piano astuto
Charles Darwin
Il fossile di Berlino - Un mistero abominevole - Diffamazione
Caricatura crudele - Lotta per la sopravvivenza - L'orchidea di Darwin
Karl Marx
Il gatto e il topo - Dove c'è fumo - Intervento anarchico - Finale con il botto - Vox Populi
Regina Vittoria
Operazione: Barca dinamitarda - Operazione: Locomotiva - Operazione: Ultimo minuto - Operazione: Westminster
Covo sul treno
Il pedinatore pedinato - L'innocenza di Nigel - Mitragliatrice pronta - Un treno per fuggire - Una lunga notte
Duleep Singh
Un buon colpo - Informazioni intercettate - Rubare ai poveri - La via dell'oro - Una spedizione ben fatta
Deragliamento - Molto rumore per una bevuta - Il grande furto di gioielli - L'uomo della sabbia - La resa dei conti
Attività alleati
Caccia ai ricercati
Ivan Bunbury - Harvey Hughes - Maude Foster - David O'Donnell - Leopold Bacchus - Mildred Graves
Jesse Butler - Sylvia Duke - Milton King - Gilbert Fowler - Anna Abramson - Albie Vassell - Simon Chase
Emmet Sedgwick - George Scrivens - Homer Dalton - Harrison Harley - Wade Lynton
Caccia ai Templari
Martin ChurchI prepotenti di LambethI FletcherBeatrice GribbleI fratelli macellaioEveline DipperThomas BlackrootLouis BlakePeter Needham - Argus e Rose BartlettMyrtle PlattPhilip BeckinridgeI fratelli JekyllTom EcclestonCapitano Hargrave IIHarold DrakeWallace BoneEdgar Collicott e la sua guardia del corpo
Roccaforte banda
Rosemary Lane - Field Lane - Black Swan Yard - Vicolo del frastuono - Battersea Bellows - La zecca
Jacob's Island - Spitalfields - Devil's Acre - Blue Anchor Alley - Clare Market - St. Giles Rookery
Guerra fra bande
City di Londra - Lambeth - Southwark - Tamigi - Whitechapel - Strand - Westminster
Prima guerra mondiale
L'ora più buia
Caccia alla spia
I Gemelli farmacisti - La Gazza - Capo delle spie
Covi delle spie
Hopton's - Clarence Stock House - 17 Walpole Lane