Eraicon - Isu.png


PL Affranto.png Qui si cerca di espandere la mente degli uomini.

Questo articolo è uno stub e ha bisogno di espandersi. Puoi aiutare Assassin's Creed Wiki aggiungendo altre informazioni.


Thor è stato un Isu che venne successivamente venerato come dio guerriero del fulmine e delle tempeste nella mitologia norrena e germanica. Figlio di Odino, era il possessore del martello Mjölnir, un'arma degli Isu capace di generare attacchi sfruttando l'elettricità.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Con l'avvento della Grande Catastrofe, Thor e altri otto Isu innestarono il proprio DNA nel pool genetico di alcuni umani con l'obiettivo di preservarlo per reincarnarsi in futuro. Millenni dopo, nel 790 d.C., Thor si reincarnò in Halfdan Ragnarsson.

Lascito[modifica | modifica sorgente]

Nel corso del X secolo, la notte prima che Styrbjörn il Forte andasse in battaglia contro Aroldo Dente Azzurro, uno dei suoi Jomsvikings fece un'offerta a Thor, dicendo poi di aver avuto una visione di Styrbjörn veleggiare verso casa con Aroldo legato all'albero maestro.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.