FANDOM


Eraicon-Origins

ACO Temple Amon

Il Tempio di Amon fa parte di un complesso sacerdotale situato a Siwa, con lo scopo di fungere da abitazione per il sacro Oracolo di Amon che guidava gli affari economici e religiosi del villaggio. Venne costruito direttamente sopra una Cripta degli Isu che venne incorporata nel tempio come una camera sotterranea.

Storia

Nel 49 a.C, il faraone Tolomeo XIII visitò il villaggio di Siwa insieme alla sua corte, tra cui cinque membri dell'Ordine degli Antichi. Quest'ultimi sfruttarono la visita del faraone per aprire la cripta sottostante il Tempio fallendo. Disperati interrogarono tutto il tempio e il medjay del villaggio, Bayek che per costringerlo a parlare gli catturarono il figlio Khemu. L'interrogatorio con il medjay degenerò con la morte del figlio di quest'ultimo da parte dei membri dell'Ordine degli Antichi.

Nello stesso anno l'Ordine degli Antichi convinsero il faraone a nominare il loro membro Medunamun come Oracolo di Amon per avere sotto sorveglianza la cripta e trovare altri modi per aprirla.

Un anno dopo, il medjay Bayek, ritornò a Siwa, dove liberò un gruppo di contadini ribelli all'autorità di Medunamun da alcune gabbie, incluso Teremun, che morì in gabbia a causa delle gravi ferite riportate durante la sua cattura. In seguito il medjay portò il suo corpo fuori dal tempio nella sua fattoria, dove scoprì che era stata bruciata dai soldati tolemaici per punire i ribelli e che nell'incendio morirono i familiari di Teremun.

Qualche tempo dopo, Bayek tornò infiltrandosi nel complesso del tempio e liberò i sacerdoti catturati dalle guardie di Medunamun per essere interrogati e torturati riguardo al modo di aprire la Cripta. Successivamente, Bayek assassinò Medunamun, ponendo fine al suo regno di tirannia nella pacifica oasi.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.