FANDOM


Eraicon - TemplariEraicon - Rogue

Samuel Smith (1689 - maggio 1754) è stato un membro dell'Ordine dei Templari, operante nelle colonie inglesi nella seconda metà del XVIII secolo.

Venne assassinato nel 1754 a Terranova dall'Assassino Shay Cormac.

Biografia

Primi anni

Quasi nulla si sa sull'infanzia di Samuel a parte che è nato nel 1689 nella colonia della Virginia, dove dimostrò di avere ottima qualità come marinaio, secondo alcune teorie della Abstergo Entertainment.

Ad un certo punto della sua vita entrò in contatto con Lawrence Washington, Maestro dell'Ordine dei Templari, di cui ne divenne il tesoriere. Nell'Ordine divenne ottimo amico del Templare Christopher Gist con cui passava alcune serate a bere, secondo i racconti di Gist.

Studio dei Manufatti

"Le mie fonti dicono che Samuel Smith abbia girato in lungo e in largo per scoprire come si usa quella strana scatola. Ora è tornato dall'Europa."
―Le Chasseur informa Shay e Chevalier della posizione di Smith, 1754 [src]
Nel 1751 Lawrence Washington sfruttò il caos del terremoto abbattuto ad Haiti, per rubare senza problemi il Manoscritto e la Scatola dei Precursori dall'Assassino Vendredi rimasto intrappolato dalle macerie del Tempio. Ritornato nelle colonie affidò la scatola a Smith e il Manoscritto a James Wardrop per trovare un modo per utilizzare i due manufatti. Mentre Smith cercò di attivare la scatola mostrandolo alle persone più colte delle colonie, Wardrop cercò di tradurre il Manoscritto mostrandolo anche ai villaggi nativi, ma entrambi fallirono.

Nel luglio del 1752 Smith insieme a Wardrop e Jack Weeks s'incontrò con Washington nella sua villa di famiglia a Mount Vernon mentre stava dando una festa di ballo. Lì, Lawrence, ormai moribondo a causa della sua tubercolosi, dopo aver congedato suo fratello minore George, comunicò ai suoi colleghi che George non dovrà mai esser coinvolto negli affari dei Templari per poi discutere delle mosse successive riguardo ai manufatti. Dopo i tre Templari si allontanarono dalla festa, congedandosi da Washington.

Solo su invito 12

Samuel Smith parla con Washington.

Rispettando i voleri di Washington, ormai morto dopo esser stato ucciso dall'Assassino Shay nella sua tenuta, Smith viaggiò in lungo e in largo per l'Europa pur di attivare la scatola, ma neanche lì le persone più colte riuscirono a trovare un modo per aprirlo.

Morte

Ritornato alle colonie nel 1754 Smith, a bordo dell'Equitas, si dovette fermare per riparare la nave, finché l'Assassino Shay insieme ai suoi confratelli Liam O'Brien e Chevalier a bordo della propria nave, la Morrigan, non diede la caccia al Templare per ucciderlo ed entrare in possesso della scatola, grazie alle informazioni ottenute dal loro alleato, Le Chasseur.

Durante l'inseguimento Shay cercò di non affondare la Equitas, evitando di perdere la scatola in acqua. Smith per scrollarseli di dosso, condusse in un'imboscata gli Assassini e convinto che la Morrigan affondasse rimase a guardare a distanza lo scontro. La Morrigan affondò le navi nemiche e continuò l'inseguimento all'Equitas, nonostante quest'ultima cercò di affondarlo usando l'olio incendiario la Morrigan superò anche quest'ostacolo raggiungendo la nave di Smith, attraccata a Terranova dove si era stabilito un'accampamento templare. Shay raggiunse la costa ed entrò nel campo senza problemi. Mentre Smith cercò di dissuadere l'Assassino dal suo compito, Shay assassinò dall'alto con la sua lama celata il Templare. Smith, ormai prossimo alla morte, rivela a Shay che nessuno in Europa fu in grado di aprirla.

Ultime parole

Smith tiene in mano la scatola e cerca di strisciare lontano dall'Assassino, ma quest'ultimo gli da un calcio levandogli la scatola tra le mani.

  • Smith: Non può essere... No! Hai almeno idea di cosa sia?
  • Shay: (fissando la scatola) Un antico manufatto, creato da Coloro che vennero prima.
  • Smith: Sì... Non importa... (tossisce) Nemmeno le pìù illustri menti di tutta l'Europa sono... Riuscite... Ad attivarlo...
  • Shay: Mi manca solo il Manoscritto e tutto sarà svelato.

Curiosità

  • Nel 2015, Samuel Smith appare in una lista dei Templari britannici più noti della Templare inglese Isabelle Ardant.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.