FANDOM


Eraicon - AC2Eraicon - BrotherhoodEraicon - AC3Eraicon - Project LegacyEraicon - InitiatesEraicon-OriginsEraicon - RinascimentoEraicon - FratellanzaEraicon - Fumetto FranceseEraicon - LineageEraicon - Ascendance


"Roma è la colonna che tiene in piedi tutta la nostra impresa. Non può vacillare."
Cesare Borgia ai suoi alleati, 1501[src]

Roma è la capitale d'Italia. Fu una delle principali città della penisola durante il Rinascimento, capitale dello Stato Pontificio e quartier generale del ramo italiano dell'Ordine dei Templari. Durante le liberazione di Roma, la città divenne la base per il ramo italiano dell'Ordine degli Assassini.

Storia

Epoca romana

Roma fu fondata 21 aprile 753 a.C. da Romolo, il quale diventò il primo re della città. La monarchia durò quasi due secoli e mezzo su Roma, la quale si ritrovò re di origine latina e sabina e alla fine anche etrusca.

Verso il 600 a.C., il re Lucio Tarquinio Prisco ordinò la costruzione della Cloaca Maxima, uno dei condotti fognari più antichi del mondo. Iniziò anche la costruzione delle prime mura della città, ma vennero ampliate e rinforzate dal suo successore Servio Tullio.

Tuttavia a causa del governo tirannico dell'ultimo re di Roma, Tarquinio il Superbo, i cittadini di Roma decisero di esiliare il re e la sua famiglia, ponendo fine ai loro soprusi.

Nel 509, dopo l'esilio del re a Roma venne instaurata la Repubblica. Comunque, Roma non si fermò nelle guerre contro le popolazioni vicine, arrivando a diventare la padrona del Lazio. Inoltre le numerose vittorie ed espansioni la portarono a liberarsi dall'influenza etrusca e a rivaleggiarla.

Iniziò le guerre contro le colonie greche italiche, cioè la Magna Grecia, ritrovandosi a fronteggiare la potente città di Taranto, la quale si alleò con Pirro, re dell'Epiro, dove ne uscì vittoriosa.

Tra il III e il II secolo a.C. Roma riuscì ad espandersi anche oltre la penisola italica attraverso le tre guerre puniche e le quattro guerre macedoniche. Ciò la portò a despandersi per una parte della Gallia, Hispania, Grecia e il nord Africa.

Roma era la capitale dell'Impero Romano, e fu governata dai Templari sotto lo pseudonimo di "Senatus PopolusQue Romanus". È servita anche come sede per l'Ordine dei Templari.

Il 15 Marzo del 45, Gaio Giulio Cesare fu ucciso dagli Occulti, guidati da Amunet, Marco Giunio Bruto e Gaio Cassio Longino.

Nell'anno 41, l'Occulto Leonius uccise il Templare Caligola, colpendolo in pieno cuore con una daga.

Rinascimento

Capitale di fatto della penisola italiana, così come città più grande, Roma, era ancora il quartier generale dei Templari nel tardo XV secolo. Nel 1476, Rodrigo Borgia, Gran Maestro dei Cavalieri Templari, e figura importante nella politica vaticana, lasciò brevemente la città per discutere sui piani dell' Ordine prima di tornare per ottenere il titolo di papa.

710px-Rome E3

Panoramica di Roma nel 1503 dall'alto.

Nel 1492, Rodrigo Borgia divenne papa Alessandro VI, mettendosi perciò a capo dello Stato Pontificio e dellla Chiesa cattolica. Stabilendosi a Roma, fu lasciato in pace dagli Assassini fino al dicembre del 1499, quando Ezio Auditore da Firenze venne a sapere che la Cripta è a Roma, sotto la Cappella Sistina. Durante il suo viaggio per Roma, Ezio puntò direttamente al Borgia, per poi andarsene.

Ezio: Roma...
Margherita: Sì. O quel che ne rimane, da quando i Borgia sono al potere.
―Ezio e Margherita dei Campi parlano della situazione di Roma all'inizio del 1500[src]

Dopo l'assedio di Cesare Borgia sulla sede di Monteriggioni, Ezio Auditore tornò a Roma per la sua vendetta, stabilendosi sull'Isola Tiberina. Roma in questo periodo era in rovina, ed è molto peggiorata sotto la politica dei Borgia. La loro oppressione sulla città veniva manifestata con delle Torri dei Borgia in tutta Roma. Per liberare Roma dall' influenza del Borgia, Ezio uccise i comandanti delle torri e le bruciò. La città è grande tre volte Firenze (Oltrarno compreso). Sempre nel Rinascimento, dalle maggiori città arrivano numerosissime richieste di aiuto per gli Assassini della Confraternita, che vengono inviati in missione. Inoltre, dopo che la Confraternita si occupò delle Torri dei Borgia, numerosissime botteghe fiorirono. La città è divisa in 4 distretti; Centro, Foro, Rurale, e Vaticano, che si suddividono a loro volta in 12 territori, ognuno presieduto da una di queste torri.

Tempi moderni

Desmond Miles, Lucy Stillman, Rebecca Crane e Shaun Hastings si recarono a Roma il 10 ottobre 2012 per recuperare la Mela di Ezio dopo che Desmond rivivendo il ricordo di quest'ultimo, scoprì che egli rinchiuse la Mela dell'Eden nel Colosseo, lasciando una password per sbloccare la Volta sul muro ed accedere al Santuario, dove la nascose.

Successivamente William Miles viene catturato da Warren e condotto nella base dell'Abstergo a Roma. Desmond decise di andare a salvare suo padre e all'interno della base incontra Daniel Cross il quale lo assassina e successivamente uccide anche Warren liberando suo padre.

Luoghi d'interesse

I luoghi di maggiore interesse a Roma sono: il Pantheon, il Colosseo, Castel Sant'Angelo, la Cappella Sistina, il Foro, il Laterano, i Mercati di Traiano e le terme di Caracalla.

Curiosità

  • La mappa di Roma in Brotherhood è stata ricavata da mappe dell'epoca confrontate con mappe moderne.[1]
  • Anche se Roma è tre volte più grande di Firenze, in un'intervista uno degli sviluppatori ha detto che Roma era quattro volte più grande di Venezia. Questo è probabilmente un errore, poiché Venezia è grande come Firenze (compreso Oltrarno).
  • Nel gioco, la città è più inclinata di circa 15° più a destra rispetto alla Roma reale.
  • Mentre storicamente Roma e Firenze al tempo erano simili architettonicamente, gli sviluppatori hanno progettato Roma in stile barocco, per non farla risultare uguale agli occhi dei giocatori.
  • In Brotherhood, le icone del lucchetto presenti sulla mappa di Roma rappresentano i negozi che sono stati chiusi dai Borgia.
  • La zona in cui Ezio si arrampicò dal fiume in Assassin's Creed II manca in Assassin's Creed: Brotherhood.
    • Gli edifici visibili a Nord del Passeto di Borgo in Assassin's Creed II, non sono visibili in Assassin's Creed: Brotherhood.
    • In Assassin's Creed: Brotherhood non si può più andare nel passetto di Borgo, e, cercandoci di andare saltando da Castel Sant'Angelo, apparirà la linea di desincronizzazione.

Bersagli

Assassin's Creed Origins

  • Lucio Settimio (La caduta di un impero)
  • Gaio Giulio Cesare (La caduta di un impero)

Assassin's Creed II

  • Rodrigo Borgia (Sequenza 14: Veni, Vidi, Vici)

Assassin's Creed: Brotherhood

Note

  1. http://www.youtube.com/watch?v=ek4m82Hs7Ok
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Stream the best stories.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Get Disney+