Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki

Rocco Tiepolo (? - 1503) è stato un condottiero italiano e un membro dell'Ordine dei Templari, che fornì i suoi mercenariCesare Borgia, anche se lui stesso non era sotto il comando della potente famiglia.

Nel 2012, le sue memorie genetiche vennero utilizzate dalle Abstergo Industries come avatar per addestrare le proprie reclute durante la prima fase del Programma di Addestramento Animi con il nome di Mercenario.[1]

Biografia[]

Incontro con Fiora Cavazza[]

"Chiedo qual è il suo prezzo. Dice che Cesare dovrà prepararsi a sborsare più di quanto pensa"
―Fiora racconta il suo incontro con Rocco Tiepolo[src]

Fiora s'incontra con Tiepolo e i suoi mercenari.

Intorno al 1497, Fiora Cavazza venne inviata per incontrare Rocco, in modo da procurarsi mercenari per conto di Cesare Borgia. Una volta che lei arrivò, Rocco la salutò con generosità, accogliendola con la sua provvista di cibo e vino. Fiora si mise ad ispezionare gli uomini di Rocco alla ricerca di potenziali reclute e li trova nei mercenari che avevano diverse cicatrici sul viso, convinta che essi sapessero cosa aspettarsi, ma anche nei mercenari che tendevano a rimanere seri, che non mostravano le loro armi e si vantavano dei loro successi. Tuttavia, Tiepolo con orgoglio assicurò Fiora che tutti i suoi mercenari aveva ucciso innumerevoli nemici e che i mercenari senza cicatrici sarebbero stati quelli da cui aspettarsi di più.[2]

Per aiutarla a decidere, Tiepolo ordinò a due dei suoi mercenari di combattersi. Il combattimento fu brutale, entrambe le parti si erano ferite a vicenda diverse volte, versando molto sangue, ma allo stesso tempo dimostrarono di essere combattenti abili e di eguale destrezza. Tuttavia, Fiora informò Tiepolo che non era interessata ai mercenari feriti, il quale si mise a ridere accompagnato dalla stessa Fiora.[2]

I due continuarono a conversare, con Rocco che le mostrava i suoi quadri, che raffiguravano i successi avuti nella sua carriera, e che affermava che in dieci anni di attività aveva perso solo due battaglie, anche se non aveva comandato in nessuna delle due. Fiora tentò di assumere anche lo stesso Tiepolo chiedendogli quale fosse il suo prezzo, ma questi rifiutò affermando che Cesare avrebbe dovuto sborsare molto di più. Tiepolo comunque fece la stessa domanda a Fiora, la quale rispose che era stata già comprata. Dopo essersi visto rifiutare da Fiora anche un invito a rimanere, Tiepolo le porse i contratti firmati degli uomini che aveva scelto e ricevette in cambio i soldi di Cesare.[2]

Morte[]

"Rocco ondeggia una spada corta, sfidando una dozzina di Assassini. Sa già di aver perso, eppure ha un ampio sorriso in viso. Questa è la fine che ha sempre voluto!"
―Fiora narra gli ultimi momenti di Rocco Tiepolo[src]

Gli ultimi momenti di Rocco Tiepolo.

Nel 1503, dopo che Fiora venne tradita da Cesare che la portò a disertare e ad allearsi con gli Assassini, Rocco divenne il primo dei suoi precedenti alleati ad essere perseguitato. Anche se lei non voleva davvero la sua morte, una gran parte dell'esercito di Cesare gli era fedele e visto che gli Assassini non potevano permettersi di comprarlo, riteneva comunque che ucciderlo fosse l'unica opzione.[3]

E così, lei e un piccolo esercito di Assassini presero d'assalto la fortezza ed il campo di allenamento dove stazionavano gli uomini di Rocco. All'inizio uccisero velocemente coloro che si stavano allenando colpendoli a sorpresa con le loro frecce. Successivamente, uccisero in un combattimento ravvicinato una seconda ondata di mercenari equipaggiati con un'armatura pesante. Alla fine, Fiora informò gli Assassini dei meccanismi di difesa presenti all'interno della fortezza, i quali riuscirono a superarli e ad affrontare Rocco e i suoi mercenari veterani.[3]

La battaglia fu furente, ma gli Assassini, superiori di numero, riuscirono con due perdite ad uccidere i mercenari di Tiepolo. Quest'ultimo si ritrovò presto da solo ad affrontare con una spada corta una dozzina di Assassini. Nonostante fosse consapevole di aver già perso, Tiepolo rimase con un ampio sorriso in viso soddisfatto di aver incontrato la fine che aveva sempre voluto

La battaglia era furente, con entrambe le parti che perdevano uomini nello scontro. Rocco presto si trovò in piedi da solo e con molto inferiorità numerica, però, rimase comunque sfinito in battaglia, incontrò così la morte onorevole che aveva fantasticato innumerevoli volte.

Curiosità[]

  • Rocco indossa un mantello con lo stemma della famiglia Sforza, indicando che fosse imparentato o altrimenti affiliato a loro.
  • Rocco porta il medesimo cognome dei Tiepolo, una famiglia nobile della Repubblica di Venezia a cui diede ben due dogi. Tuttavia, non si conosce alcuna relazione tra Rocco e la famiglia Tiepolo.

Galleria[]

Apparizioni[]

Fonti[]

Prima fase
Arlecchina (Caha) · Arlecchino (Cahin)Barbiere (Baltasar de Silva)Capitano (Donato Mancini) · Carnefice (Il Carnefice)
Cavaliere (Verulo Gallo) · Cerusico (Malfatto) · Cortigiana (Fiora Cavazza)Dama Rossa · Fabbro (Auguste Oberlin)
Grassatore (Lanz) · Inventore (Gaspar de la Croix) · Ladra (Faustina Collari) · Marchese (Charles de la Motte)
Masnadiero (Il Lupo) · Mercenario (Rocco Tiepolo) · Monaco (Ristoro) · Nobiluomo (Silvestro Sabbatini)
Reietto (Ilario Lombardi) · Trafficante (Lia de Russo) · Ufficiale (Teodor Viscardi)
Seconda fase
Avanguardia (Oksana Razin) · Bombardiere (Kadir) · Brigantessa (Samila Khadim)Campione (Georgios Kostas)
Cavaliere (Scevola Spina) · Conte (Vlad Tepes)Corsara (Eveline Guerra) · Cortigiana (Fabiola Cavazza) · Crociato (Haras)
Diacono (Cirillo di Rodi) · Dottore Ottomano (Seraffo)Filibustiere (Blaise Legros) · Giullare Ottomano (Dulcamara)
Gladiatore (Anacletos) · Guardiano (Odai Dunqas)Rinnegato (Shahkulu) · Sentinella (Vali cel Tradat)
Teatrante (Lisistrata) · Truffatrice (Mirela Djuric)Visir (Damat Ali Pasha)
Terza fase
Assiano (Gerhard von Stantten) · Cacciatore (William de Saint-Prix) · Carpentiere (John O'Brien)Cecchino (Caleb Garret)
Ciarlatano (Victor Wolcott) · Comandante (Matthew Davenport)Coyote (Takane:tla) · Forzuto (Nukilik) · Giubba Rossa (Eleanor Mallow)
Giustiziera (Alsoomse) · Governatore (Bernardo de Gálvez)Highlander (Duncan McGill) · Ombra Notturna (Joe)
Ombra Silente (Atasá:ta) · Orso (Kuruk)Pioniere (Emily Burke) · Predicatore (Federico Perez)
Rapinatore (Fillan McCarthy)Seduttrice (Gillian McCarthy)
Quarta fase
Agitatrice (Dominique Jean) · Addetto alle polveri (Charlie Oliver) · Avventuriero (Alejandro Ortega de Márquez)
Barbanera (Edward Thatch) · Bucaniere (Parry Crowther) · Cacciatore (William de Saint-Prix) · Dama Nera (Lucia Márquez)
Dandy (Alphonse de Marigot) · Dottore (Edmund Judge) · Duellante (Renardo Aguilar) · Giaguaro (Cuali)
Manipolatrice (Felicia Moreno) · Mercenario (Kumi Berko) · Navigatore (Hilary Flint) · Ombra Notturna (Joe)
Orchidea (Jing Lang) · Ribelle (Ferreira de Ortega) · Sciamano (Dakodonou) · Sirena (Sylvia Seabrooke)
Tagliagole (Adrien Flood) · Viandante (Manuel Mendoza)

Advertisement