Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Ricordi.pngEraicon - Brotherhood.png


Questo articolo riguarda il ricordo di Ezio Auditore da Firenze. Se cerchi altro, vedi Ritorno a casa.

Ritorno a casa è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione[]

Ezio Auditore da Firenze e Mario Auditore arrivano a Monteriggioni. Ezio viene accolto da sua sorella Claudia, che riferisce ad Ezio che Caterina Sforza è lì per incontrarlo. In più gli chiede cosa sia successo a Roma, ed Ezio le chiede di riunire tutti gli altri Assassini nello studio dello zio Mario, dove più tardi avrebbe spiegato tutto ciò che è accaduto durante la sua missione.

Dialoghi[]

Ezio Auditore da Firenze e suo zio Mario Auditore cavalcano verso Monteriggioni.

  • Ezio: ...e poi Minerva ha parlato del Sole. E di un disastro avvenuto molto tempo fa. E di un altro che sta per venire.
  • Mario: In un futuro lontano, vero? Allora non abbiamo di che preoccuparci.
  • Ezio: Si. Forse il nostro lavoro è finito.
  • Mario: Non sarebbe poi così male.

Una palla di cannone, sparata dalle mura di Monteriggioni, si schianta poco lontano da loro.

Ezio si copre il viso allo schianto della palla di cannone.

  • Mario: (Risata) Abbiamo potenziato l'arsenale mentre eri via.
  • Ezio: Ah. Adesso è usanza accogliere i visitatori a colpi di cannone?
  • Mario: Chiedo venia. Li abbiamo fatti montare appena qualche tempo fa. I miei uomini si stanno ancora addestrando.

I due raggiungono la porta della città e cavalcano per le strade di Monteriggioni, piene di cittadini che accolgono il loro ritorno.

  • Donna: Bentornato, Ezio.
  • Ragazzo: Guardate, è Ezio! Fatemi vedere!
  • Ezio: Buongiorno. È bello essere a casa.
  • Uomo: Salute, Mario.
  • Ragazza: Ma guardateli un po', quei due.
  • Ezio: Questo borgo diventa sempre più bello.
  • Mario: Grazie a te.

Mario ed Ezio raggiungono i gradini che portano a Villa Auditore. Smontano da cavallo e vengono accolti da Claudia.

Claudia abbraccia Ezio.

  • Claudia: Fratello!
  • Ezio: Claudia. (Ezio la abbraccia) Fa piacere tornare a casa. E nostra madre?
  • Claudia: Sta bene. Avevo sentito dire che stavi tornando, ma sono lieta di vederlo coi miei occhi. La contessa di Forlì è qui per darti il benvenuto. Non pensavo che fossi tanto famoso.
  • Ezio: Caterina? È qui?
  • Claudia: È finita, dunque? Lo Spagnolo è davvero morto?
  • Ezio: Stasera raduna gli altri nello studio di Mario. Vi spiegherò tutto lì.
  • Mario: Preparati, Ezio. Sarai bersagliato di domande.
  • Ezio: Claudia, dì alla Contessa che attendo con ansia di incontrarla questa sera.

Claudia e Mario entrano nella Villa ed Ezio si reca a godersi il suo ritorno a casa per le strade di Monteriggioni.

Risultato[]

Ezio fa ritorno a Monteriggioni con suo zio.

Curiosità[]

  • Questa è la prima volta che Ezio può andare a cavallo in una città, una funzionalità aggiunta solo in Assassin's Creed: Brotherhood.
  • Una volta all'interno di Monteriggioni, può esser visto un bambino, entusiasta di vedere Ezio. Questa è una delle poche volte in cui si vede un bambino nella trilogia di Ezio.
  • Quando si usa l'Occhio dell'aquila durante l'ultima scena, Mario non sembra avere nessuna aura, mentre Claudia è blu.

Galleria[]

Ricordi principali
Sequenza 1: Pace agognata
Ite missa est - Ritorno a casa - Libera uscita - Caccia al purosangue - Esercitazione di tiro
Riunificazione - Calunnia - Uscita d'emergenza
Sequenza 2: Hic sunt leones
Come nuovo... - Ottima esecuzione - Il forestiero - Mani bucate - C'è posta per me
Crepi il lupo - Le sale di Nerone - Sottosuolo di Roma
Sequenza 3: Il guerriero, l'amante e il ladro
Doppio gioco - Tra l'incudine e il martello - Il prezzo del riscatto - Intelligenza collettiva
Sequenza 4: Covo di ladri
Infiltrazione - Femme fatale - Un pesante fardello - Guardiano di Forlì - Uomo del popolo
Maniaco omicida - Carico umano - Visita inaspettata - Il piano
Sequenza 5: Il banchiere
In fuga dai debiti - Va' dove ti porta il conio - Paese che vai... - Entrata e uscita - Documenti preziosi
Sequenza 6: Il barone di Valois
Difensore - Bacio alla francese - Cavallo di Troia - Au revoir
Sequenza 7: La chiave del castello
Zittire la talpa - Sacro e profano - Dietro le quinte - Intervento - Ascensione
Sequenza 8: I Borgia
Requiem - Una mela al giorno... - La Mela dell'Eden - Smilitarizzazione
Vedo rosso - Tutte le strade portano a...
Sequenza 9: La caduta
Pax romana - Un seme
Luoghi segreti
Lupi tra i morti - In pasto ai lupi - Capobranco - Il sesto giorno - Lupo travestito da agnello
Piatto ricco - Oro liquido
Ricordi di Cristina
Una seconda occasione - Estrema unzione - Testimone dello sposo
Persona non gradita - Pene d'amor perdute
Macchine belliche
Piani di guerra - Superiorità di fuoco - Piani di guerra - Mina vagante
Piani di guerra - Macchina volante 2.0 - Piani di guerra - L'inferno su ruote
Agenti Templari
Bersaglio a terra - Contropropaganda - Scomunica - Linea di tiro - Donna di spade - Corse clandestine
Contratti di assassinio
In due si è in compagnia... - Risorsa strategica - E in tre si è in troppi - Il frutto del raccolto - I tre amici
La lettera scarlatta - Il mercante di Roma - Corvi del malaugurio - Peccato cardinale
Cambiare le carte in tavola - Dieci e lode - Bruti e brutalità
Incarichi dei ladri
Cucciolo sperduto - Conflitto di interessi - Il guanto di sfida - Lotta di classe - Seminare zizzania
Premio in vista - Giovane dentro - Licenziamento - Distacco minimo - Per gli ammiratori
Incarichi delle cortigiane
Proprietà contesa - Cattive abitudini - Il mattino dopo - Bella in fuga - Esca viva - Malcostume
Avvicinamento - Cattiva politica - Piantagrane - Falso d'autore
DLC
La Questione Copernicana
Falsa censura - Fuori dall'orbita - Laurea ad honorem - Intellighenzia - Posta celere
L'uomo in rosso - Bersagli facili - Chiudere il libro
La Scomparsa di Da Vinci
Un lancio di dadi - Una donna in fuga - Memento mori - Buon viaggio
Invito in extremis - Intenditore d'arte - Decodificare da Vinci - Il tempio di Pitagora
Advertisement