Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki

Il palazzo Ducale è un grande palazzo di Venezia, adiacente alla basilica di San Marco. Costruito per proteggere il doge di Venezia, il palazzo era una struttura imponente, con alti e inaccessibili muri e un ingresso principale sorvegliato dalle guardie.

Storia[]

Il palazzo Ducale fu costruito tra il 1309 e il 1424, seguendo lo stile gotico, come residenza del doge o piuttosto la sua "prigione", in quanto il doge, una volta eletto, aveva raramente il permesso di lasciarlo.[1]

Nel 1476, l'Assassino Giovanni Auditore da Firenze si recò al palazzo seguendo le tracce dei responsabili dell'assassinio di Galeazzo Maria Sforza, il duca di Milano. Lì, origliò un incontro tra un corriere e Marco Barbarigo, dove quest'ultimo incaricò al primo di consegnare una lettera al loro maestro, a Roma.[2]

Nel 1485, un complotto dei Templari per ottenere la fedeltà dell'allora doge di Venezia, Giovanni Mocenigo - si tramutò in un assassinio, con esecutore Carlo Grimaldi, scelto per avvelenare il doge nelle sue stesse stanze. Ezio Auditore da Firenze utilizzò la macchina volante creata dal suo amico, Leonardo da Vinci, per avere accesso al palazzo, poiché esso era impossibile da scalare. Nonostante gli sforzi, Ezio Auditore arrivò troppo tardi per salvare il doge Mocenigo, quindi assassinò Carlo Grimaldi e fuggì dal Palazzo.[3]

Dopo la morte di Giovanni e del suo successore, Marco Barbarigo,[4] Agostino Barbarigo, fratello di Marco, divenne il nuovo doge, continuando ad utilizzare il palazzo Ducale come sua residenza personale.[5]

Curiosità[]

  • Stranamente, in Assassin's Creed: Lineage, Giovanni Auditore sembra entrare nel palazzo con molta facilità.
  • Il palazzo Ducale sembra impenetrabile senza la macchina volante, tuttavia è possibile entrarci grazie ad un bug.
    • Quando si rientra dentro il palazzo attraverso il bug, si vede che i pezzi degli scacchi sono sempre nella stessa posizione di quando Carlo Grimaldi uccise il doge Giovanni Mocenigo.

Galleria[]

Apparizioni[]

Fonti[]

Advertisement