Eraicon - Personaggi.pngEraicon - Isu.png


PL Affranto.png Qui si cerca di espandere la mente degli uomini.

Questo articolo è uno stub e ha bisogno di espandersi. Puoi aiutare Assassin's Creed Wiki aggiungendo altre informazioni.


Odino, chiamato anche Havi dagli Aesir, è stato un membro di rilievo nella società Isu. Nei millenni successivi alla Grande Catastrofe la sua figura venne venerata dalle popolazioni germaniche col nome di Wotan e da quelle norrene, che lo consideravano il Padre di tutti.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel periodo precedente alla Grande Catastrofe, gli Isu si impegnarono a cercare diversi metodi per sopravvivere alla tempesta solare. Sfruttando una tecnologia messa a punto da Giunone, Odino e otto Isu fidati, tra cui Tyr, Freia e Thor, decisero di progettare la loro rinascita futura tra gli umani, a cui impiantarono i loro geni latenti dopo aver visto i primi effetti della catastrofe su Eden.

Lascito[modifica | modifica sorgente]

Millenni dopo la Grande Catastrofe, Odino si reincarnò nella guerriera Eivor Varinsdottir del clan del Corvo. Nel corso della sua vita, Eivor ebbe diverse visioni alterate dei ricordi di Odino, aiutato dalla veggente Valka, a sua volta figlia di Svala, reincarnazione della Isu Freia. In altre occasioni la coscienza di Odino si faceva viva nella sua testa, offrendole i suoi consigli.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.