Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Personaggi.png


PL Truth SeekerHQ.png Mi chiamano in molti modi. Omicida. Tagliagole. Ladro. Ma tu puoi chiamarmi Notte, l'Ombra.

Questo articolo riguarda un soggetto sprovvisto di un nome ufficiale e conosciuto solo tramite il suo soprannome, titolo o alias.

"Nulla sfugge agli Occhi di Cosmos."
―L'Ombra[src]

Notte, uno degli pseudonimi de l'Ombra, fu l'Anziana del ramo Occhi di Cosmos della Setta di Cosmos vissuta nel V secolo a.C.

Biografia[]

Primi anni[]

Nonostante la sua apparenza giovanile Notte era una pedina fondamentale della Setta agendo come "l'Ombra", un agente senza volto in grado di trasformarsi in chiunque in qualunque posto servisse.

Era in grado di crearsi dei personaggi credibili con tanto di storie di vita intere, abilità che le persmise di scalare i ranghi della Setta di Cosmos fino a diventare l'Anziana in carico degli Occhi di Cosmos.

Guerra del Peloponneso[]

Nel corso della guerra del Peloponneso lo Spettro della Setta inviò una lettera all'Ombra chiedendole di non condividere nulla di ciò che conoscesse con gli altri membri ma solo con lei, dicendole che era una pretesa di Cosmos stesso.

Tra gli Occhi di Cosmos circolava voce che l'Ombra non si fidasse di uno dei suoi membri, Sotera, per via dell'impressione che le dava di tenere qualcosa nascosto a lei. Uno degli indizi che portò alla sua individuazione da parte della misthios Kassandra fu la scritta "Notte" incisa sui guanti di Ermippo in un apparente atto di fedeltà.

A un certo punto l'Ombra inviò una lettera a Mida, altro membro degli Occhi, chiedendogli di cancellare ogni traccia dell'esistenza di Agamennone dal mondo. Il perché fosse così preoccupata a riguardo resta però sconosciuto.

In ogni caso Kassandra riuscì a raccogliere su di lei abbastanza informazioni per trovarla ad Atene e ucciderla.

Curiosità[]

  • Notte (o Nyx) è una delle divinità primordiali della mitologia greca.

Galleria[]

Appare in[]