FANDOM


Eraicon - AssassiniEraicon - Initiates

"Cosa ci è successo? Cosa è successo al nostro futuro? Che razza di mondo sto lasciando alle mie figlie?"
―Medeya Voronina si chiede del destino della sua Confraternita, 1991.[src]

Medeya Sergeyevna Voronina (?? – 20 Marzo 2014) è stato un membro dell'Ordine degli Assassini e Mentore degli Assassini russi. Lavorò anche come scienziata nella cellula situata in un vecchio laboratorio di Assassini a Protvino, al di fuori di Mosca. Fu inoltre la madre di Galina e Avdotya Voronina.

Biografia

Primi anni

"Speravamo di tornare alle nostre radici, ma ora il nostro mentore è morto. All'improvviso, siamo senza scopo, senza vista. Senza un leader forte, stiamo perdendo influenza con il nostro governo e i finanziamenti si stanno esaurendo."
―Voronina, riguardo la Confraternita dopo l'assassinio di Stalin, 1953.[src]

Vivendo in una delle Città scientifiche assassine, un complesso di strutture fornite dall'Accademia Russa delle Scienze per la ricerca, Medeya Voronina vide la Confraternita Russa lottare per riconquistare la propria posizione dopo la Seconda guerra mondiale e il regime di Stalin. Senza il loro mentore, furono lasciati senza scopo e iniziarono a perdere la loro influenza nel governo, così come i finanziamenti per i loro progetti. Nel luglio del 1953, Medeya trovò il vecchio diario di sua madre e decise di scrivere da quel momento in poi.

ABrashAmerican

Medeya riceve gli schemi dell'Animus da William.

Nel 1977, mentre stava rubando animali allo zoo di Mosca per essere testati come cavie, vide un uomo inseguito dai fanti templari e decise di intervenire. Dopo aver ucciso gli uomini, fu sorpresa di scoprire che la loro preda era un Assassino americano di nome William Miles. Come ringraziamento, William diede i suoi progetti dell'Animus, che aveva rubato alle Abstergo Industries, e le chiese di costruire il dispositivo prima che i Templari potessero farlo. Poi ebbe la sua promessa di tenerlo informato sui loro progressi.

Mentre William stava per andarsene, lei gli chiese come sarebbe stata in grado di contattarlo. William le disse che avrebbero usato la loro posizione attuale, la passerella tra le vecchie e le nuove proprietà dello zoo, come luogo di incontro, per istruirla a venire durante la luna piena se avesse mai avuto bisogno di lui. Ancora confusa, Medeya gli chiese come avrebbe saputo se fosse stata lì o no. William rivelò che c'era un'altra cellula assassina all'interno della città, sorprendendo l'Assassina russa, che non ne era a conoscenza. Poco dopo William se ne andò.

Medeya non fu in grado di capire cosa esattamente le era stato chiesto di costruire, e venne ostacolata dalla mancanza di risorse sulla scia del crollo dell'Unione Sovietica. Anche dopo più di un decennio, lei e i suoi alleati capirono molto poco dell'Animus, ed i pochi soggetti testati emersero come pazzi. Di conseguenza, la maggior parte dei suoi compagni Assassini non riuscì a vedere l'uso corretto del progetto. Non volendo creare ancora più vittime, scelse di essere l'unico soggetto di prova della macchina, causando la sua sanità mentale ad essere lentamente compromessa dall'Effetto Osmosi.

Discesa verso la pazzia

"Uno a uno, costringe l'ultimo di noi nella sua macchina nella sua ricerca disperata per salvarci e la nostra causa."
―Avdotya Voronina, 2013.[src]

Alla fine di dicembre del 2012, un'improvvisa ondata di energia si abbatté mentre Medeya si trovava nell'Animus, facendole sperimentare una visione di Eva, o almeno così pensava. Credendo che fosse un segno, raddoppiò i suoi sforzi e cominciò a forzare i restanti membri della sua squadra ad entrare nella macchina. La sua disperazione la spinse a continuare, trascurando il fatto che uno per uno dei suoi compagni cominciarono ad impazzire. Alla fine di giugno del 2013, le sue due figlie furono le uniche persone sane all'interno del complesso, con gli Assassini fuori controllo che vennero rinchiusi in un'altra parte della struttura.

Durante il 28 giugno, gli Assassini squilibrati iniziarono ad accumularsi vicino al laboratorio di Medeya, apparentemente in attesa di qualcosa. Contemporaneamente, il governo russo annunciò i suoi piani per sciogliere l'Accademia delle Scienze e prendersi il controllo delle sue proprietà e strutture rimanenti. Spinta alla disperazione, Medeya costrinse le sue figlie ad entrare nell'Animus, aggrappandosi alla speranza che potesse salvare la loro causa. Delle due, solo Galina riemerse relativamente incolume dalla macchina e successivamente imparò le abilità dei suoi antenati attraverso l'Effetto Osmosi.

A causa del suo stato d'animo fragile, Medeya fu alla fine posseduta da Giunone, che era in agguato all'interno della rete di computer della struttura sin dal suo rilascio dal Grande Tempio. Ad un certo punto, sua figlia Galina fuggì dal complesso e venne arruolata nella squadra di Gavin Banks, Emmanuel Barraza e Emmett Leary, Assassini dell'Altaïr II, chiedendogli di assassinare sua madre. Il 20 marzo entrarono nel laboratorio di Protvino, dove Galina quasi da sola uccise tutti gli Assassini russi contagiati dall'Animus, tra cui sua sorella gemella, Avdotya.

Gli Assassini fecero irruzione nel laboratorio di Medeya, trovandola legata all'animus e balbettando di un marito perduto e del Grigio, mentre le immagini di Giunone apparivano in un monitor. Medeya fu successivamente messa fuori dalla sua infelicità quando Galina immerse la sua Lama Celata nel suo cervello. Allo stesso tempo, Giunone urlò e scomparve dal monitor.

Curiosità

  • Medeya è la forma russa del nome greco e georgiano Medea, che significa "intelligente" o "astuzia".
  • Vi sono alcuni paralleli tra Medeya e la figura mitologica greca, Medea. Nei miti greci, Medea fu abbandonata dal marito, Jason, che la obbligò ad uccidere i loro bambini come rappresaglia. Tuttavia, uno dei bambini, Thessalus, riuscì a fuggire, mentre il suo gemello Alcimede morì, rispecchiando il destino delle figlie di Medeya.
  • Ipotizzando che Sergei era il padre di Medeya, la sua possibile data di nascita sarebbe stata il 1926, il che avrebbe avuto 57 anni quando le sue figlie nacquero nel 1983.

Fonti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+