Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
"Tutti ci guadagnano!"
―Slogan di Marco

Marco è stato un mercante greco dell'isola di Cefalonia vissuto nel corso del V secolo a.C.

Prima dello scoppio della Guerra del Peloponneso si faceva spesso aiutare dall'orfana Febe e dalla misthios spartana Kassandra. Marco coinvolgeva spesso Kassandra negli affari che conduceva nella speranza di diventare ricco, inclusi quelli con il Ciclope, un criminale locale.

Biografia[]

Gioventù[]

"Pensa alla splendida giornata in cui ti ho trovata, Kassandra. Allora eri tu ad avere bisogno e Marco ti ha aiutata!"
―Marco a Kassandra

Attorno al 446 a.C. Marco trovò Kassandra priva di coscenza sulle spiagge di Cefalonia. Pensando che lei potesse dargli una mano, Marco le offrì un pezzo di pane e la prese con sé, crescendola fino a quando divenne una rinomata mercenaria sull'isola. Ai due si unì poi Febe, un'orfana ateniese.

Marco causava tuttavia molti problemi ai residenti dell'isola, finendo sempre per chiedere a Kassanda di risolvere i suoi guai.

Guai col Ciclope[]

Nel 431 a.C. Marco chiese una somma consistente di dracme in prestito dal Ciclope, un criminale locale, con cui comprare un vigneto sul Monte Enos. Quando Kassandra scoprì del vigneto, gli ricordò che le doveva ancora del denaro. Marco la mandò quindi da Duride, un mercante di Sami che gli doveva del denaro con cui la avrebbe ripagata. Marco lasciò prendere a Kassandra uno dei suoi cavalli come risarcimento.

Più tardi Marco venne raggiunto da uno degli uomini del Ciclope fuori dal Tempio di Zeus per ordinargli di ripagare i debiti in fretta prima del ritorno del suo capo sull'isola. Marco pensò allora di far rubare a Kassandra l'occhio di ossidiana del Ciclope, con la cui rivendita avrebbe estinto il suo debito. Poco tempo dopo il furto Kassandra uccise comunque il Ciclope, liberando Marco dal ripagare il prestito.

Affari a Kos[]

Tempo dopo la partenza di Kassandra da Cefalonia, anche Marco lasciò l'isola per trasferirsi a Kos, dove divenne proprietario di un altro vigneto. Lì finì nei guai per l'ennesima volta, non ripagando un altro prestito ottenuto da tre fratelli soprannominati "Cerbero". Kassandra, rispondendo a una richiesta di consegnare loro il truffatore, trovò Marco imprigionato nel Forte di Artemisia e lo salvò. In seguito, anche se con molta riluttanza, si occupò di salvarlo dai Cerbero uccidendo tutti e tre.

Curiosità[]

  • Marco è una delle guide selezionabili nel Discovery Tour: Ancient Greece

Galleria[]

Appare in[]

Advertisement