Eraicon - Revelations.png


Lo scambio è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Ezio Auditore da Firenze si reca al covo degli Assassini per prendere le cinque Chiavi di Masyaf che vi sono nascoste, per scambiarle con Ahmet per la salvezza di Sofia Sartor. Dopo aver recuperato le Chiavi, Ezio si reca al cimitero, dove Yusuf Tazim è appena stato sepolto, e chiede agli Assassini lì presenti di accompagnarlo ed assisterlo durante lo scambio. In seguito si reca alla Torre di Galata, dove deve incontrare Ahmet. Ahmet, nonostante riceva le Chiavi da Ezio, non rispetta i patti e fa impiccare Sofia. Ezio, però, riesce a salvarla in tempo e, insieme a lei, parte all'inseguimento di Ahmet, che fugge da Costantinopoli.

Dialoghi[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver recuperato dal covo degli Assassini le Chiavi di Masyaf, Ezio Auditore da Firenze raggiunge gli Assassini Ottomani nel cimitero dove Yusuf Tazim è appena stato sepolto.

  • Dogan: Mentore.
  • Ezio: Questo sarebbe il tempo del ricordo e del cordoglio, lo so. Ma i nostri nemici non ci concedono un tale lusso.
    (Si rivolge a Dogan) Yusuf ti teneva in grande considerazione. E io non vedo perchè dovrei oppormi al suo giudizio. Ti impegni a guidare questi uomini e queste donne, e a mantenere la dignità del nostro ordine, con la passione con cui lo ha fatto Yusuf?
  • Dogan: Sarebbe un onore.
  • Ezio: Bene, ne sono lieto.
    (Si rivolge nuovamente a tutti gli Assassini presenti) Il nemico è vicino. Posizionatevi attorno alla Torre. Quindi attendete il mio ordine.

Gli Assassini, seguendo gli ordini di Ezio, si posizionano nei pressi della Torre di Galata, mentre lui vi si reca alla base, dove il Principe Ahmet lo attende.

Ezio consegna ad Ahmet le Chiavi di Masyaf.

  • Ezio: Lei dov'è?
  • Ahmet: Ti ammiro, Ezio. Ma la tua sete di sangue rende difficile chiamarti amico.
  • Ezio: Sete di sangue? Strano insulto da uno che ha ordinato di attaccare il suo stesso nipote.
  • Ahmet: Doveva essere rapito, Ezio, non ucciso.
  • Ezio: Capisco. Rapito dai Bizantini così che suo zio potesse salvarlo ed essere considerato un eroe.
  • Ahmet: Più o meno.

Ahmet fa cenno ai tre soldati Bizantini che sono con lui di circondare Ezio.

  • Ahmet: Ora... Le Chiavi.

Ezio fa un cenno con le braccia e subito tre Assassini lo raggiungono per difenderlo.

  • Ezio: Prima la ragazza.
  • Ahmet: (Risata) È tutta tua.

Ahmet indica la cima della Torre di Galata, dove una guardia tiene in ostaggio una donna, pronto ad ucciderla al comando di Ahmet.

  • Ezio: Sofia!
  • Ahmet: Dì ai tuoi uomini di stare indietro.

Ezio ordina ai suoi uomini di allontanarsi, poi consegna le Chaivi di Masyaf ad Ahmet.

  • Ahmet: È tutta tua.

Ahmet e i suoi soldati si allontanano ed Ezio si arrampica in cima alla Torre di Galata per salvare la donna tenuta in ostaggio, che, una volta liberata, si rivela non essere Sofia Sartor.

  • Ezio: Dannazione!

Ezio vede, in lontananza, la vera Sofia che sta per essere impiccata dai Templari.

  • Donna: Grazie, efendi. Oh, grazie.

Ezio, dopo essersi gettato dalla Torre con il paracadute, raggiunge e salva la vera Sofia tagliando la corda del cappio con la sua lama celata.

Ezio salva Sofia.

  • Sofia: Aiuto!
  • Ezio: Sei ferita?
  • Sofia: (Tossisce) No, ferita no, ma molto confusa.
  • Ezio: Non volevo coinvolgerti in tutto questo. Perdonami.
  • Sofia: Non sei responsabile delle azioni di altri uomini.
  • Ezio: Tutto questo finirà presto. Ma devo recuperare ciò che hanno preso.
  • Sofia: Io non capisco che cosa stia accadendo, Ezio. Chi sono quegli uomini?

Un proiettile, diretto a loro, colpisce l'albero vicino.

  • Ezio: Corri!

Ezio e Sofia salgono su un carro e si lanciano all'inseguimento del Principe Ahmet.

Risultato[modifica | modifica sorgente]

Ezio riesce a salvare Sofia e, insieme alla donna, parte all'inseguimento di Ahmet che sta fuggendo da Costantinopoli con le Chiavi di Masyaf.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Ricordi principali
Sequenza 1: Come tornare a casa
Il carnefice - Fuga in extremis - Uno strano diario - A rotta di collo - L'aquila ferita
Sequenza 2: Il crocevia del mondo
Un caldo benvenuto - Ambientamento - La lama uncinata - Panorama da Galata
Tattiche avanzate - Alla difesa - All'attacco
Sequenza 3: Oggetti smarriti
Il prigioniero - La sentinella, parte 1 - Contratti di gilda - Fabbricazione di bombe - Un volto familiare
La cisterna di Yerebatan - Do ut des - Il custode del Mentore
La maledizione degli Athingani - La sentinella, parte 2
Sequenza 4: Guerra incivile
Il banchetto del principe - Un incontro difficile - La quarta parte del mondo
Segni e simboli, parte I - La torre di Galata - La veglia del Mentore
Sequenza 5: Erede dell'impero
I Giannizzeri - Le porte dell'arsenale - Infiltrazione nell'arsenale
Ritratto di donna - Segni e simboli, parte II - Il Foro del Bue - Un nuovo regime
Sequenza 6: Lo sfavore della fortuna
Nell'ombra - Onore perduto e vinto - Latore di notizie
Commissioni - Segni e simboli, parte III - La torre della Fanciulla - Il ritorno del Mentore - A vele spiegate
Sequenza 7: Malavita
La città nascosta - La spia che mi evitava - Il rinnegato - Disarmo forzato
L'ultimo dei Paleologi - Fuga - Passaggio di testimone
Sequenza 8: La fine di un'epoca
Scoperta - Lo scambio - La fine del viaggio
Sequenza 9: Rivelazioni
Ritorno a casa - L'eredità perduta - Il messaggio
Luoghi segreti
Il segreto di Santa Sofia - La tomba dell'Impalatore
Reclutamento Assassini
Il rissoso - L'allievo - Il vendicatore - L'acrobata - I mendicanti - La borseggiatrice
Maestro Assassino
Il Diacono (Parte 1 - Parte 2) - La Truffatrice (Parte 1 - Parte 2) - Il Campione (Parte 1 - Parte 2)
Il Guardiano (Parte 1 - Parte 2) - Il Visir (Parte 1 - Parte 2) - La Teatrante (Parte 1 - Parte 2)
Sede di fazione
Ragazzo sfortunato - Delazioni
Libri
L'ippodromo - Galata - L'arsenale - Il Foro del Bue - L'acquedotto - Chiesa I - Chiesa II
Piri Reis
Tuono - Cortina fumogena - Pirotecnica - Datura - Triboli
Richiamo fumogeno - Invischiato con le bombe - Cavo d'innesco
Il Viaggio di Desmond
Dubbi - Addestramento - Fuga - Metropoli - Rimpianti
L'Archivio Perduto
La fine è solo l'inizio - L'Ordine - Abstergo - La talpa - Effetto osmosi - La verità - La fine
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.