FANDOM


Eraicon - Personaggi

Leonida I (540 a.C. circa - 21 agosto 480 a.C.) è stato re di Sparta dal 490 fino al 480 a.C., meglio conosciuto per le sue gesta nella battaglia delle Termopili, durante le guerre persiane, ove perse anche la vita.

Diretto discendente degli Isu, Leonida possiede un alta concentrazione di geni Isu nel suo DNA. Tale concentrazione più alta rispetto alla maggior parte degli esseri umani, gli permise di brandire una lancia della Prima Civilizzazione. Dopo la sua morte, la lancia venne recuperata dalle Termopili e data in eredità a sua figlia Myrrine e, successivamente a sua nipote, la misthios Kassandra. Tramite sua nipote si avviò una discendenza in Egitto e divenne l'antenato di Aya di Alessandria, che diventò, insieme a suo marito, il medjay Bayek di Siwa, la fondatrice degli Occulti, un'organizzazione segreta precursore della Confraternita degli Assassini.

In vita sfidò più volte l'autorità della Setta di Cosmos, un'organizzazione segreta che cercava di avere il controllo della Grecia. Dopo la sua morte, la Setta cercò di eliminare i suoi discendenti per evitare di affrontarli nuovamente in futuro.

Appare inModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+