Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Assassini.pngEraicon - Revelations.pngEraicon - Crociata Segreta.pngEraicon - Revelations romanzo.png


Questo articolo riguarda il diario di Niccolò Polo. Potresti aver cercato l'omonimo romanzo.

Il diario nella mani di Yusuf Tazim.

La Crociata Segreta era il diario personale di Niccolò Polo, scritto durante la sua permanenza a Masyaf, mentre era ospitato dal Mentore degli Assassini nel Levante Altaïr Ibn-La'Ahad. Il libro è infatti una dettagliata biografia del Mentore, che raccontò la sua vita al viaggiatore.

Storia[]

Medioevo[]

Nel 1257, i fratelli Niccolò e Maffeo Polo, che si trovavano a Costantinopoli, furono contattati da Darim Ibn-La'Ahad, che li invitò a soggiornare nella fortezza degli Assassini a Masyaf. Durante il breve soggiorno, Niccolò ebbe molte discussioni con Altaïr Ibn-La'Ahad, che gli raccontò la sua vita. Niccolò trascrisse poi tutte le informazioni ricevute nel diario.

Anni dopo, il diario venne affidato a Marco Polo, il figlio di Niccolò.

Rinascimento[]

Prima del 1511, i Templari entrarono in possesso del diario, venendo a conoscenza dell'esistenza di una biblioteca segreta sotto al castello di Masyaf. Il diario venne quindi affidato a Leandros, che era a capo della spedizione.

Ezio Auditore legge il diario.

Nel marzo 1511, il Mentore degli Assassini italiani Ezio Auditore da Firenze uccise Leandros e recuperò il diario. Leggendolo, capì che le chiavi necessarie ad aprire la porta della biblioteca erano nascoste a Costantinopoli, decidendo quindi di recarvisi, continuando la lettura del diario durante il viaggio.

Fonti[]

Advertisement