Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki

Kyrenia è una città situata sulla costa settentrionale dell'isola di Cipro.

La città può essere divisa in cinque diversi distretti: il porto, il distretto povero, il distretto mercantile, l'avamposto crociato e il mercato. Inoltre era circondata da tre castelli costruiti sull'omonima catena montuosa: il castello di Kantara, dove risiedeva Moloch, il castello di Buffavento, dove risiedeva l'Oracolo Oscuro e il castello di Sant'Ilario, dove risiedevano i fratelli gemelli Shalim e Shahar, figli di Moloch.

Storia[]

Terza Crociata[]

Nel 1191, Kyrenia era sotto il controllo dei Templari che governava il popolo con il pugno di ferro. Il sovrano della città di Kyrenia e dell'isola di Cipro era Armand Bouchart, il Gran Maestro dell'Ordine dei Templari. Quest'ultimo prese il potere acquistando l'isola da Riccardo I d'Inghilterra, dopo che aveva sconfitto Isacco Comneno, imperatore di Cipro, per mantenere segreto l'esistenza dell'archivio Templare situato sotto il castello di Limassol.[1]

La paura costante di essere attaccati o uccisi dai Templari in alcune zone delle città incuteva paura nei cittadini che si ritrovarono costretti a restare all'interno delle loro case. Poche persone si aggiravano sull'isola e dei gruppetti di soldati Templari pattugliavano le strade. Nel 1192, il Mentore della Confraternita levantina degli Assassini Altaïr Ibn-La'Ahad giunse a Kyrenia, dopo essere giunto a Cipro l'anno prima, per inseguire Armand Bouchart e scoprire qualcosa sull'archivio. Durante il soggiorno, Altaïr eliminò Moloch, l'Oracolo Oscuro e i gemelli Shalim e Shahar costringendo i Templari a ritirarsi da Kyrenia e aiutando la resistenza cipriota a riprendere il controllo della città.[1]

Apparizioni[]

Fonti[]

Advertisement