Eraicon - Brotherhood.png


Il prezzo del riscatto è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Ezio Auditore da Firenze, rivissuta da Desmond Miles nel 2012 attraverso l'Animus.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Ezio Auditore da Firenze raggiunge La Rosa in Fiore, dove chiede a una cortigiana di poter parlare con la proprietaria, Madonna Solari. In quel momento, una ragazza entra di corsa nel locale dicendo che la matrona è stata rapita da degli schiavisti che la tengono in ostaggio, così Ezio si reca dagli schiavisti per pagare il riscatto richiesto per il rilascio della donna. Tuttavia i rapitori non mantengono la parola ed uccidono l'ostaggio. Ezio allora, dopo aver eliminato gli schiavisti, torna al locale con la brutta notizia. Le cortigiane de La Rosa in Fiore, essendo rimaste senza una guida, accettano così che la gestione del locale venga presa da Maria Auditore da Firenze e sua figlia Claudia Auditore.

Dialoghi[modifica | modifica sorgente]

Ezio Auditore da Firenze giunge a La Rosa in Fiore, dove viene accolto da una cortigiana.

Ezio parla con una cortigiana.

  • Cortigiana 1: Benvenuto alla Rosa in Fiore, straniero.
  • Ezio: Salve. Ti dispiacerebbe chiamarmi la proprietaria?
  • Cortigiana 1: Madonna Solari non è in casa.
  • Ezio: Sai dove si trovi?
  • Cortigiana 1: Ah-

Una seconda cortigiana giunge di corsa al bordello.

  • Lucia: Aiuto! Aiuto! Madonna Solari-
  • Cortigiana 1: Lucia. Pensavamo che te ne fossi andata!
  • Lucia: Ci han fatte salire su una barca. A me m'han lasciata libera, ma lei-
  • Ezio: (Interrompendo Lucia) Chi vi ha fatto salire a bordo?
  • Lucia: Mercanti di schiavi, Messere. Vicino all'Isola Tiberina. Vogliono soldi in cambio della sua vita.
  • Ezio: Ve la riporterò qui.

Ezio lascia il locale e si dirige verso la barca degli schiavisti con i soldi per pagare il riscatto.
Una volta arrivato, trova uno schiavista con un coltello puntato sul collo di Madonna Solari.

  • Schiavista: Sei qui per la puttana?
  • Madonna Solari: Aiutatemi!
  • Ezio: Ho i tuoi soldi.

Ezio lancia il sacco con i soldi per il riscatto a uno degli schiavisti.

  • Ezio: Lasciala andare.
  • Schiavista: No, prenditela con Cesare.

Lo schiavista taglia la gola alla donna, poi ordina ai suoi uomini di attaccare Ezio.
Ezio elimina tutti gli schiavisti e riprende il suo denaro.
Più tardi, Ezio torna a La Rosa in Fiore per informare le cortigiane della morte di Madonna Solari. Tuttavia, una volta al locale, trova sua madre, Maria Auditore da Firenze, e sua sorella, Claudia Auditore, ad attenderlo insieme alle ragazze.

Ezio trova la madre e la sorella al bordello.

  • Ezio: Madre? Sorella?
  • Maria: Ezio. Ser Machiavelli ha detto che potevamo trovarti qui.
  • Ezio: Che cosa fate a Roma? Firenze è stata attaccata?
  • Claudia: No. O meglio, non lo so. Non siamo andate a Firenze.
  • Ezio: Perché?
  • Claudia: Ezio, vogliamo aiutarti.
  • Ezio: Io stavo cercando di aiutare voi mandandovi a Firenze.
  • Cortigiana 1: Dov'è Madonna Solari?
  • Ezio: È morta.
  • Cortigiana 1: Buon Dio.
  • Lucia: E adesso?
  • Cortigiana 2: Ci toccherà chiudere?
  • Ezio: Non potete chiudere. Mi serve il vostro aiuto.
  • Cortigiana 1: Messere, senza una matrona esperta, siamo spacciate.

Claudia assume la guida del bordello.

  • Claudia: Ci sono io.
  • Ezio: Questo non è posto per te, Claudia.
  • Claudia: So come gestire una attività. Ho seguito gli affari dello zio per anni.
  • Ezio: Questa è tutt'altra cosa.
  • Maria: Quali alternative potresti avere, Ezio?
  • Ezio: Se lo fai, Claudia, dovrai cavartela da sola.
  • Claudia: Per vent'anni me la sono cavata da sola.
  • Ezio: Sta bene. Voglio ristrutturare il bordello. Questo posto è una stamberga. Inoltre voglio che le tue cortigiane trovino Caterina Sforza.
  • Claudia: Puoi contare su di noi.

Ezio consulta un architetto per i lavori di ristrutturazione del locale.
Ultimati i lavori, Ezio torna a La Rosa in Fiore.

Ezio parla con Claudia.

  • Claudia: Benvenuto alla Rosa in Fiore. Come puoi vedere, siamo il bordello più popolare di Roma.
  • Ezio: Ho investito bene il mio denaro.
  • Claudia: (Mostrando una lavagna ad Ezio) Ecco una lista delle arti imparate dalle mie ragazze.
  • Ezio: Non gli hai insegnato molto.
  • Claudia: Sapresti fare di meglio?
  • Ezio: Senza alcun dubbio.
  • Maria: Ezio, i Borgia continuano a tormentare le ragazze di Claudia. Ci sono diversi modi in cui potresti aiutarle...
  • Ezio: Vedrò di tenerlo a mente. C'è dell'altro?
  • Claudia: No. Ezio-
  • Ezio: (Interrompendo la sorella) Hai notizie di Caterina?
  • Claudia: La stiamo cercando.
  • Ezio: Bene. Quando saprai dov'è vieni a dirmelo all'Isola Tiberina.

Ezio lascia La Rosa In Fiore.

Risultato[modifica | modifica sorgente]

Dopo la morte di Madonna Solari, Claudia diventa la nuova matrona del bordello La Rosa in Fiore e le cortigiane di Roma diventano alleate degli Assassini.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Ezio può pestare, depredare e trasportare il cadavere di Madonna Solari.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Ricordi principali
Sequenza 1: Pace agognata
Ite missa est - Ritorno a casa - Libera uscita - Caccia al purosangue - Esercitazione di tiro
Riunificazione - Calunnia - Uscita d'emergenza
Sequenza 2: Hic sunt leones
Come nuovo... - Ottima esecuzione - Il forestiero - Mani bucate - C'è posta per me
Crepi il lupo - Le sale di Nerone - Sottosuolo di Roma
Sequenza 3: Il guerriero, l'amante e il ladro
Doppio gioco - Tra l'incudine e il martello - Il prezzo del riscatto - Intelligenza collettiva
Sequenza 4: Covo di ladri
Infiltrazione - Femme fatale - Un pesante fardello - Guardiano di Forlì - Uomo del popolo
Maniaco omicida - Carico umano - Visita inaspettata - Il piano
Sequenza 5: Il banchiere
In fuga dai debiti - Va' dove ti porta il conio - Paese che vai... - Entrata e uscita - Documenti preziosi
'Sequenza 6: Il barone di Valois
Difensore - Bacio alla francese - Cavallo di Troia - Au revoir
Sequenza 7: La chiave del castello
Zittire la talpa - Sacro e profano - Dietro le quinte - Intervento - Ascensione
Sequenza 8: I Borgia
Requiem - Una mela al giorno... - La Mela dell'Eden - Smilitarizzazione
Vedo rosso - Tutte le strade portano a...
Sequenza 9: La caduta
Pax romana - Un seme
Luoghi segreti
Lupi tra i morti - In pasto ai lupi - Capobranco - Il sesto giorno - Lupo travestito da agnello
Piatto ricco - Oro liquido
Ricordi di Cristina
Una seconda occasione - Estrema unzione - Testimone dello sposo
Persona non gradita - Pene d'amor perdute
Macchine belliche
Piani di guerra - Superiorità di fuoco - Piani di guerra - Mina vagante
Piani di guerra - Macchina volante 2.0 - Piani di guerra - L'inferno su ruote
Agenti Templari
Bersaglio a terra - Contropropaganda - Scomunica - Linea di tiro - Donna di spade - Corse clandestine
Contratti di assassinio
In due si è in compagnia... - Risorsa strategica - E in tre si è in troppi - Il frutto del raccolto - I tre amici
La lettera scarlatta - Il mercante di Roma - Corvi del malaugurio - Peccato cardinale
Cambiare le carte in tavola - Dieci e lode - Bruti e brutalità
Incarichi dei ladri
Cucciolo sperduto - Conflitto di interessi - Il guanto di sfida - Lotta di classe - Seminare zizzania
Premio in vista - Giovane dentro - Licenziamento - Distacco minimo - Per gli ammiratori
Incarichi delle cortigiane
Proprietà contesa - Cattive abitudini - Il mattino dopo - Bella in fuga - Esca viva - Malcostume
Avvicinamento - Cattiva politica - Piantagrane - Falso d'autore
DLC
La Questione Copernicana
Falsa censura - Fuori dall'orbita - Laurea ad honorem - Intellighenzia - Posta celere
L'uomo in rosso - Bersagli facili - Chiudere il libro
La Scomparsa di Da Vinci
Un lancio di dadi - Una donna in fuga - Memento mori - Buon viaggio
Invito in extremis - Intenditore d'arte - Decodificare da Vinci - Il tempio di Pitagora
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.