Eraicon - Personaggi.pngEraicon - Assassini.png


Harlan T. Cunningham è un membro della Confraternita degli Assassini. Fino al 2012, ha agito principalmente a Firenze, come membro di una squadra comandata da Adriano Maestranzi.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gioventù[modifica | modifica sorgente]

Durante le scuole superiori Harlan iniziò una promettente carriera nel wrestling amatoriale, ma tutto finì quando venne resa pubblica la sua omosessualità. Lasciò quindi il Texas per raggiungere l'Europa, trovando sollievo nella Confraternita degli Assassini, che lo assegnarono alla squadra fiorentina di Adriano Maestranzi. Gavin Banks si occupò di modificare i registri ufficiali per nascondere più dettagli possibili della sua vita precedente.

Assistenza a William Miles[modifica | modifica sorgente]

Tra la fine di settembre e l'inizio dell'ottobre del 2012 Harlan scambiò diversi messaggi con William Miles per tenersi aggiornato sul suo viaggio verso la Svizzera, di cui mantenne informato anche Adriano Maestranzi. Il 10 ottobre lui e William portarono al sicuro Desmond Miles, Shaun Hastings e Rebecca Crane dalla Cripta del Colosseo. Una volta usciti lui e William fecero rientrare Desmond nell'Animus in seguito allo stato di shock causato dal contatto con la Mela dell'Eden.

Dopo la partenza di William e la sua squadra nel tentativo di lasciare l'Italia, il 16 ottobre Harlan ricevette un messaggio da William che diceva di essere braccato dai Templari e che avrebbe chiuso le comunicazioni. Il 25 ottobre Harlan venne nuovamente contattato da William, che gli chiese aiuto per fuggire dall'Italia. Alle 9:51 del 27 ottobre Harlan comandò un'imboscata alla Squadra Delta dell'Abstergo, uccidendo diversi agenti e liberando così la strada alla squadra di William. Alle 10:38 Harlam inviò un messaggio a William in cui lo informava di aver perso un solo Assassino nello scontro e che un Templare fosse impazzito durante la battaglia.

Il 9 novembre Harlan inviò un nuovo messaggio a William, in cui gli disse che tutto stesse andando secondo i piani e che i Templari avessero perso le loro tracce. Gli chiese poi da parte di Adriano se ci fossero stati dei progressi.

Attacco ai Templari[modifica | modifica sorgente]

Alle 17:08 del 28 novembre 2012 Harlan inviò un messaggio a William dalla strada provinciale SP11 in provincia di Teramo, informandolo di essersi infiltrato nel campus dell'Abstergo, dove ha ucciso quattro informatici insieme ad alcune guardie. La squadra di Harlam distrusse anche i server dell'Abstergo per rallentare le ricerche di William. Dopo essere ritornato al covo di Firenze il 29 novembre, Harlan scoprì che lui o un altro membro della squadra fosse stato pedinato verso la base. Inviò quindi un messaggio a William alle 22:42 informandolo dell'attacco imminente e della volontà di restare di Adriano.

L'attacco partì alle 6:27 del mattino seguente. Harlam riuscì a fuggire dal covo mentre gli altri Assassini venivano uccisi. Adriano tese ai Templari una trappola, e fece detonare una bomba che distrusse i documenti all'interno del covo e uccise tutti gli agenti Templari eccetto uno, che riuscì a sfuggire all'esplosione. Harlan fuggì a Bologna, dove alle 12:20 del 1° dicembre informò William tramite messaggio degli eventi prima di chiudere le comunicazioni. William gli chiese di farsi forza.

Periodo a Rotterdam[modifica | modifica sorgente]

Il 19 dicembre Harlan contattò l'Assassino Gavin Banks alle 21:12 da Vienna via telefono. Harlan confermò di non essere stato seguito dai Templari e di aver raggiunto il rifugio. I due parlarono poi del sacrificio di Adriano e Harlan espresse i suoi rimorsi per averlo lasciato indietro. Gavin lo rassicurò che non aveva alcuna colpa e gli disse di raggiungere Rotterdam, dove avrebbe dovuto attendere nuove istruzioni. Harlan si disse pronto, e Gavin gli chiese di riposarsi fino al momento.

Nel febbraio 2014 Cunningham e il suo compagno Arend Schut, un lottatore MMA olandese addestrato da lui per diventare un Assassino, si infiltrarono nella struttura dell'Abstergo Industries di Rotterdam, dove rubarono una scatola dei Precursori. Mentre fuggivano dall'edificio, i due vennero inseguiti dalla Squadra Sigma capitanata da Juhani Otso Berg. Tra le due fazioni scoppiò uno scontro a fuoco in cui diversi membri della Squadra Sigma persero la vita, ma i due Assassini furono costretti a lasciare indietro la refurtiva per fuggire.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Nel 2015 Harlan e Arend si sposarono. La loro luna di miele venne tuttavia interrotta da Vescovo, che inviò la coppia in cerca del laboratorio segreto di Àlvaro Gramática in giro per l'Europa.

Amicizia con Layla Hassan[modifica | modifica sorgente]

Nel 2017 Harlan e gli Assassini conobbero Layla Hassan, un'ex dipendente dell'Abstergo reclutata da William Miles in Egitto. Dopo la missione di Arend in Australia nel 2018, che vide la scomparsa di Giunone e Charlotte de la Cruz, Harland si prese cura di Arend mentre si ristabiliva dalle ferite e dalla morte di Charlotte. Harlan rimase in contatto con Arend mentre partecipava alla ricerca del Koh-i-Noor con la squadra di Galina Voronina. Durante questo periodo Harlan restò in contatto con Layla via email, aggiornandola sulle condizioni di Arend. Quando Layla gli chiese chi avrebbe dovuto contattare per farsi accompagnare in missione nel Quebec, Harlan le consigliò Kiyoshi Takakura, in cerca di lavoro dopo la missione in Australia. Si offrì quindi di chiamare Kiyoshi per chiedergli di contattarla.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.