FANDOM


Eraicon - AssassiniEraicon - SyndicateEraicon-Underworld

George Westhouse (30 aprile 1820 - ?) è stato un membro del ramo britannico della Confraternita degli Assassini.

Biografia

Primi anni e unione agli Assassini

George nacque il 30 aprile del 1830 a Crawley. Essendo nato da una famiglia povera crebbe lavorando in un vecchio mulino del fiume della sua città natale, ciò gli provocò un'infanzia dura e faticosa. Un giorno venne assalito da dei ladri vicino alla riva del fiume ma venne salvato dall'Assassino Ethan Frye. Assettato di avventura e di voler cambiare vita, George lasciò il lavoro e seguì le orme del suo samaritano unendosi agli Assassini. Lì, venne addestrato a diventare un Assassino da Ethan e da sua moglie, Cecily, con i quali prese parte ad alcune missioni.

Durante l'addestramento George divenne un buon amico di Ethan e della sua famiglia. In un giorno particolare del 1862 Ethan raccontò a George delle sue ultime azioni a Londra, dato che uccise il Templare Robert Waugh e il suo complice. George si accorse che Ethan gli stesse nascondendo qualcosa e lo avvisò della sua noncuranza. Poi i due Assassini pianificarono un complotto ai danni dei Templari, coinvolgendo il complice di Ethan, Il Fantasma, la cui identità non era stata rivelata ancora a George.

Alleanza con i gemelli Frye

Dopo la morte prematura di Ethan e di Cecily George cominciò a intraprendere delle missioni con i loro figli, Jacob e Evie Frye, ormai divenuti Assassini dopo l'addestramento con Ethan. George mantenne la stessa linea di pensiero di Ethan riguardo Londra, ormai caduta sotto il controllo dei Templari guidati da Crawford Starrick, credendo che sarebbe stato il caso di aspettare il momento propizio per colpire. Henry Green, l'ultimo Assassino operante a Londra cercò di convincere George e il Consiglio di attaccare ora i Templari, ma senza successo.

Nel febbraio 1868, George affidò due missioni di assassinio a Jacob ed Evie per uccidere rispettivamente Rupert Ferris e David Brewster a Croydon. Mentre Ferris controllava con il pugno di ferro le industrie di Starrick, Brewster stava studiando un frutto dell'Eden in un laboratorio nascosto agli ordini di Lucy Thorne.

Nonostante il successo delle loro missioni George li criticò per le loro azioni troppo avventate, dato che Jacob fece deragliare un treno e Evie fece esplodere il laboratorio. Successivamente, i gemelli esposero la loro idea di conquistare Londra, prima che i Templari potessero diventare invincibili e che trovassero il nuovo frutto dell'Eden. George rifiutò di attuare il piano, sostenendo che i Templari erano di già troppo forti e che senza Brewster non avrebbero mai potuto usare il prossimo frutto. Sostenette anche che il Consiglio degli Assassini li avrebbe guidati con saggezza e che loro padre sarebbe stato d'accordo con lui. Dopo la discussione George li lasciò e i gemelli decisero di disobbedire ai suoi ordini, salendo su un treno già in movimento verso Londra.

Curiosità

  • Gli abiti di George assomigliano agli abiti dell'Assassino protagonista delle immagini uscite quando ancora Assassin's Creed: Syndicate era noto con il nome in codice Victory.

Galleria

Fonti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.