Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki
Eraicon - Templari.pngEraicon - Rogue.png


PL Affranto.png Qui si cerca di espandere la mente degli uomini.

Questo articolo è uno stub e ha bisogno di espandersi. Puoi aiutare Assassin's Creed Wiki aggiungendo altre informazioni.

"La vera libertà è non dover soffrire per vivere."
―George Monro[src]

George Monro (Clonfin, 1700 - Albany, 3 novembre 1757) è stato un colonnello della British Army durante la guerra franco-indiana e un membro dell'Ordine dei Templari. Monro considerava l'ex Assassino Shay Patrick Cormac un talento per il suo Ordine e che avrebbe potuto essere il migliore di tutti i Templari, come disse al Gran Maestro Haytham Kenway.

Biografia[]

Primi anni[]

George Monro nacque a Clonfin, contea di Longford, Irlanda, per una famiglia di militari scozzesi. Suo padre era il colonnello George Munro, famoso per la sua vittoria nella battaglia di Dunkeld nel 1689. Monro divenne un tenente del Reggimento di Otway nel 1718, e alla fine fu introdotto nell'Ordine dei Templari.

Nel 1750, Monro era stato promosso tenente colonnello. In questo periodo, il Gran Maestro Reginald Birch era diventato insoddisfatto del progresso nelle colonie americane di Lawrence Washington. Birch inviò Monro a lavorare con Washington. Dopo la morte di Washington e James Wardrop, Monro lavorò per Haytham Kenway, che alla fine diventò Gran Maestro del rito coloniale. Nel 1751, Monro introdusse Christopher Gist e Jack Weeks nell'Ordine.

Lavoro con Shay Cormac[]

Nel 1755, gli uomini di Monro salvarono l'Assassino Shay Cormac che aveva tradito la Confraternita ed era stato quasi ucciso dai suoi ex compagni. Shay fu successivamente portato a casa di Barry e Cassidy Finnegan, il cui figlio defunto era stato un templare e assistente di Monro. Monro prese il Manoscritto Voynich dai vestiti di Cormac mentre lui era ancora in via di guarigione.

In seguito che Shay si fu ripreso, egli distrusse una delle bande di New York. Nonostante

le sue appartenenze precedenti, Monro riconobbe il potenziale di Shay ed era convinto che sarebbe stata una grande risorsa per i Templari.

Galleria[]

Fonti[]

Advertisement