FANDOM


(Storia)
 
Riga 1: Riga 1:
{{Era|Prima Civilizzazione|ac3l}}
+
{{Era|Isu|ac3l}}
 
{{Quote|Ora lo lascio a mia figlia, sapendo che è l'unico modo per tenerla al sicuro. L'unica via perché io possa mai rivederla è lasciarle il Cuore, per tenerlo al sicuro, senza che lei lo sappia.|Jeanne nelle sue pagine di diario|Assassin's Creed III: Liberation}}
 
{{Quote|Ora lo lascio a mia figlia, sapendo che è l'unico modo per tenerla al sicuro. L'unica via perché io possa mai rivederla è lasciarle il Cuore, per tenerlo al sicuro, senza che lei lo sappia.|Jeanne nelle sue pagine di diario|Assassin's Creed III: Liberation}}
 
[[File:È solo un incubo 10.png|thumb|right|250px|Aveline osserva il Cuore della Confraternita.]]
 
[[File:È solo un incubo 10.png|thumb|right|250px|Aveline osserva il Cuore della Confraternita.]]
Il '''"Cuore della Confraternita"''' è un manufatto risalente alla [[Prima Civilizzazione]], nonché il componente fondamentale per il funzionamento del [[Disco della Profezia]]. Esso è costruito con la forma di un medaglione ovale al cui interno è visibile una miniatura di una delle persone che lo possedettero, la schiava africana [[Jeanne]].
+
Il '''"Cuore della Confraternita"''' è un manufatto risalente agli [[Isu]], nonché il componente fondamentale per il funzionamento del [[Disco della Profezia]]. Esso è costruito con la forma di un medaglione ovale al cui interno è visibile una miniatura di una delle persone che lo possedettero, la schiava africana [[Jeanne]].
   
 
==Storia==
 
==Storia==
 
Nella prima metà del XVIII secolo, il manufatto era in possesso del ramo dell'[[Ordine degli Assassini]] operanti ad [[Haiti]]. Jeanne lo ottenne rubandolo a loro, dopo che essi le proposero di entrare nella Confraternita. Ella rifiutò, a differenza dei suoi compagni schiavi [[Agaté]] e [[Baptiste]]. Successivamente la donna fu venduta come schiava a [[New Orleans]] al ricco mercante francese [[Philippe Olivier de Grandpré]], con cui instaurò una relazione amorosa. Dal loro rapporto nacque in seguito una figlia, [[Aveline de Grandpré|Aveline]]. Ma quando la nuova moglie di de Grandpré, [[Madeleine de L'Isle]], avvisò Jeanne che il [[Mentore]] degli Assassini haitiani [[François Mackandal]] stava giungendo a New Orleans via mare, concordò con la donna il suo trasferimento nel campo di lavoro messicano a [[Chichen Itza]].
 
Nella prima metà del XVIII secolo, il manufatto era in possesso del ramo dell'[[Ordine degli Assassini]] operanti ad [[Haiti]]. Jeanne lo ottenne rubandolo a loro, dopo che essi le proposero di entrare nella Confraternita. Ella rifiutò, a differenza dei suoi compagni schiavi [[Agaté]] e [[Baptiste]]. Successivamente la donna fu venduta come schiava a [[New Orleans]] al ricco mercante francese [[Philippe Olivier de Grandpré]], con cui instaurò una relazione amorosa. Dal loro rapporto nacque in seguito una figlia, [[Aveline de Grandpré|Aveline]]. Ma quando la nuova moglie di de Grandpré, [[Madeleine de L'Isle]], avvisò Jeanne che il [[Mentore]] degli Assassini haitiani [[François Mackandal]] stava giungendo a New Orleans via mare, concordò con la donna il suo trasferimento nel campo di lavoro messicano a [[Chichen Itza]].
   
Prima di andarsene, la donna lasciò il Cuore della Confraternita ad Aveline, senza che la bambina ne sapesse la vera natura. Durante la sua permanenza in [[Messico]], Jeanne ritrovò i due frammenti del Disco della Profezia e li nascose in modo che non potessero essere trovati. Ma Aveline, dopo essersi unita agli Assassini, recuperò entrambi i frammenti e li portò a New Orlenas. Unito il Cuore al disco, l'Assassina vide la nomina di [[Eva]] a capo degli [[umani]] nell'imminente [[Guerra Umani-Prima Civilizzazione|guerra]] contro la Prima Civilizzazione.
+
Prima di andarsene, la donna lasciò il Cuore della Confraternita ad Aveline, senza che la bambina ne sapesse la vera natura. Durante la sua permanenza in [[Messico]], Jeanne ritrovò i due frammenti del Disco della Profezia e li nascose in modo che non potessero essere trovati. Ma Aveline, dopo essersi unita agli Assassini, recuperò entrambi i frammenti e li portò a New Orleans. Unito il Cuore al disco, l'Assassina vide la nomina di [[Eva]] a capo degli [[umani]] nell'imminente [[Guerra Umani-Isu|guerra]] contro gli Isu.
   
 
==Fonti==
 
==Fonti==
 
*''[[Assassin's Creed III: Liberation]]''
 
*''[[Assassin's Creed III: Liberation]]''
   
{{Prima Civilizzazione}}
+
{{Isu}}
   
 
[[en:Heart of the Brotherhood]]
 
[[en:Heart of the Brotherhood]]
[[Categoria:Tecnologia della Prima Civilizzazione]]
+
[[Categoria:Tecnologia Isu]]

Revisione corrente delle 21:09, feb 20, 2019

Eraicon - Prima CivilizzazioneEraicon - Liberation

"Ora lo lascio a mia figlia, sapendo che è l'unico modo per tenerla al sicuro. L'unica via perché io possa mai rivederla è lasciarle il Cuore, per tenerlo al sicuro, senza che lei lo sappia."
―Jeanne nelle sue pagine di diario[src]
È solo un incubo 10

Aveline osserva il Cuore della Confraternita.

Il "Cuore della Confraternita" è un manufatto risalente agli Isu, nonché il componente fondamentale per il funzionamento del Disco della Profezia. Esso è costruito con la forma di un medaglione ovale al cui interno è visibile una miniatura di una delle persone che lo possedettero, la schiava africana Jeanne.

StoriaModifica

Nella prima metà del XVIII secolo, il manufatto era in possesso del ramo dell'Ordine degli Assassini operanti ad Haiti. Jeanne lo ottenne rubandolo a loro, dopo che essi le proposero di entrare nella Confraternita. Ella rifiutò, a differenza dei suoi compagni schiavi Agaté e Baptiste. Successivamente la donna fu venduta come schiava a New Orleans al ricco mercante francese Philippe Olivier de Grandpré, con cui instaurò una relazione amorosa. Dal loro rapporto nacque in seguito una figlia, Aveline. Ma quando la nuova moglie di de Grandpré, Madeleine de L'Isle, avvisò Jeanne che il Mentore degli Assassini haitiani François Mackandal stava giungendo a New Orleans via mare, concordò con la donna il suo trasferimento nel campo di lavoro messicano a Chichen Itza.

Prima di andarsene, la donna lasciò il Cuore della Confraternita ad Aveline, senza che la bambina ne sapesse la vera natura. Durante la sua permanenza in Messico, Jeanne ritrovò i due frammenti del Disco della Profezia e li nascose in modo che non potessero essere trovati. Ma Aveline, dopo essersi unita agli Assassini, recuperò entrambi i frammenti e li portò a New Orleans. Unito il Cuore al disco, l'Assassina vide la nomina di Eva a capo degli umani nell'imminente guerra contro gli Isu.

FontiModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.