Assassin's Creed Wiki

Le wiki internazionali di Assassin's Creed si uniscono per porre fine alla cultura tossica all'interno di Ubisoft.
→ Per saperne di più

LEGGI DI PIÙ

Assassin's Creed Wiki
Advertisement
Assassin's Creed Wiki

Il Code Noir (in italiano: Codice nero) è stato una raccolta promulgata dal re Luigi XIV di Francia nel maggio del 1685 e redatta nel marzo del 1687. Questa raccolta conteneva le norme sui diritti e sulla gestione di tutti gli schiavi nelle colonie francesi, rimanendo in vigore fino al 1789.

Il Code Noir rese il cattolicesimo religione unica in tutte le colonie francesi, ma conteneva anche una serie di restrizioni su come i padroni potessero trattare i loro schiavi: i padroni erano costretti a dare cibo e vestiti agli schiavi, non potevano mutilarli o torturarli, ma soltanto picchiarli. Anzi, solo chi trasgrediva più volte le regole poteva essere punito. Inoltre, le famiglie di schiavi non potevano essere vendute separatamente e sia i vecchi e sia i malati dovevano essere curati.[1]

Nonostante fosse una raccolta approvata dal re, il Code Noir venne costantemente ignorato, dato che gli schiavi continuavano a subire ogni forma di abuso. Infatti, pochissima parte dei proprietari di schiavi rispettò le norme del Code Noir, mentre tanti altri continuarono a punire, a torturare o ad uccidere gli schiavi.[1]

Un esempio lampante della trasgressione del Code Noir fu la colonia francese di Saint Domingue, dove gli schiavi pagarono un conto salato causato anche dall'aumento del lavoro nelle piantagioni voluto dai loro padroni che tentavano costantemente di incrementare la produzione di caffè e zucchero per aumentare i loro guadagni.[1]

Apparizioni[]

Fonti[]


Advertisement