FANDOM


Eraicon - Liberation

"Sono uomini di scienza indaffarati in un grande scavo archeologico, con lo scopo di trovare rovine sacre e svelare la storia."
―Jeanne descrive la comunità di Chichen Itza, 1757[src]
Piramide di Kukulkan

La piramide di Kukulkan nel complesso Maya di Chichen Itza.

Chichen Itza, situata a nord della penisola dello Yucatán in Messico, è un importante complesso archeologico al lavoro su un'antica città Maya, una delle più grandi e importanti situati nella regione.

Vantando differenti stili architettonici, Chichen Itza attirò l'interesse poiché fu costruita su alcuni edifici della Prima Civilizzazione che nascondevano oggetti usati dagli Isu durante la guerra Umani-Isu.[1] Di conseguenza, il sito era ricca di antichi manufatti portando i Templari a stabilire un sito di scavi durante la seconda metà del XVIII secolo.

Storia

XVIII secolo

"Abbiamo già dato fondo alle riserve di manodopera. Ho portato lavoratori da ogni parte, dall'isola di Cuba su fino a New Orleans e in gran segreto. Ma immaginate quanto sia complesso e costoso tutto questo?"
―De Ferrer parla con il sorvegliante, 1769[src]
Nel 1750, i Templari scoprirono che le caverne naturali situate al di sotto delle rovine maya di Chichen Itza, ospitavano edifici appartenenti agli Isu, che a loro volta nascondevano antiche reliquie di quella civiltà. Quindi, stabilirono un sito alla ricerca dei Frutti dell'Eden con la facciata di un sito di scavi archeologici. Per velocizzare il lavoro sfruttarono come manodopera gli schiavi fuggiti e non, già arrivati alle colonie, che convinti con la falsa promessa della libertà accettarono di buon grado di lavorare a Chichen Itza. Inoltre sfruttarono le abilità di un loro agente Rafael Joaquín de Ferrer che riuscì ad incrementare l'arrivo di nuovi schiavi e non provenienti dall'isola di Cuba fino alla Louisiana, facendo accordi o minacce ai rispettivi governatori.[2]
Una nuova vita 1

De Ferrer da' il benvenuto agli appena arrivati.

Nel 1769, l'Assassina Aveline de Grandpré, dopo aver scoperto che gli schiavi e i poveri continuavano a scomparire a New Orleans, viaggiò a Chichen Itza decisa a scoprire cosa stava succedendo. Mentre era lì scoprì che sua madre Jeanne aveva vissuto nell'insediamento e una sua mappa che la portò da un manufatto nascosto in una camera della Prima Civilizzazione nel profondo di un cenote.[2]

Scoperto un pezzo del Disco della Profezia, Aveline venne sorpresa da un'esplosione nella caverna, dall'apertura uscì de Ferrer e delle sue guardie. Nonostante fosse in inferiorità numerica, Aveline riuscì ad uccidere le guardie e de Ferrer, eliminando l'influenza Templare sulla comunità di Chichen Itza. Ucciso il suo rivale, Aveline scappò dalla struttura sfruttando le gallerie usate da de Ferrer, prima che collassassero dopo esser state rese instabili dall'esplosione. All'interno delle caverne incontrò sua madre, la quale era spaventata di sua figlia a causa delle lame celate equipaggiate e scappò nonostante le rassicurazioni della figlia.[2]

Nel 1772 Aveline scoprì che un altro Templare Diego Vázquez voleva reclamare nuovamente il cantiere di Chichen Itza e si vide costretta a ritornare. Al suo ritorno incontrò nuovamente sua madre riuscendo a fare pace e con l'aiuto di sua madre che gli diede la mappa riuscì a localizzare l'altro pezzo del Disco della Profezia. Aveline usò la canoa per muoversi in altre parti del cenote e raggiunse alla fine a piedi un'altra camera della Prima Civilizzazione, recuperando anche l'ultimo pezzo del Disco. In seguito, tornò dalla madre cercando di convincerla di tornare con lei a New Orleans, ma senza successo. Comunque si promisero di rivedersi ancora.[2]

Tempi moderni

Attraverso gli sforzi dei Templari durante gli scavi a Chichen Itza, vennero rinvenute vari manufatti Isu di minor importanza, i frammenti dell'Eden. Comunque, aiutò l'Abstergo Industries a fornire un'ottima documentazione e rappresentazione della vita precedente alla Catastrofe di Toba. Nonostante sia sotto la protezione federale dello stato del Messico, essendo una popolare attrazione turistica, la società vorrebbe raggiungere un accordo con il governo messicano per poter ampliare le proprie ricerche.[1]

Pianta

Comunità Chichen Itza

Vista dall'alto della comunità di Chichen Itza.

All'interno di Chichen Itza venne stabilita una comunità, dove abitavano le guardie e i lavoratori del sito archeologico ed era circondata da una folta giungla tropicale. La comunità era costituita in gran parte da semplici case e tende, sebbene fossero presenti un maniero e una picoola chiesa.[2]

Il sito comprendeva numerosi ed importanti edifici in pietra quali la piramide di Kukulkan, la piattaforma delle Aquile e dei Giaguari, la piattaforma di Venere ela piazza della pelota, oltre che alcuni cenote e numerosi complessi sistemi di gallerie sotterranee, che nascondevano gli antichi edifici della Prima Civilizzazione protetti da trappole e meccanismi di difesa.[2]

Curiosità

  • L'area principale della comunità nella versione HD è disposta in una posizione differente della versione PS Vita, con la chiesa e altri edifici posizionati in luoghi diversi.
  • Nonostante la notorietà di Aveline aumentasse a Chichen Itza, non era possibile ridurla in alcun modo.
  • Nonostante dopo la morte di de Ferrer avvenuta nel 1769 l'influenza Templare e spagnola era scomparsa, nella comunità era ancora possibile trovare le guardie spagnole.

Galleria

Note

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+