FANDOM


Eraicon - Personaggi

"Dammi un ramo d'ulivo e io mi prenderò l'oliveto."
―Callia[src]

Callia fu un campione olimpico e membro del ramo La Lega Peloponnesiaca della Setta di Cosmos vissuto nel V secolo a.C.

BiografiaModifica

Nel 428 a.C. Callia fece da giudice alla competizione di pancrazio, in cui la misthios spartana Kassandra partecipò per conto della sua patria. Nel corso delle gare Callia organizzò un banchetto al Leonidaion insieme al giudice Demofane come erano abituati a fare ogni volta. A insaputa di tutti i partecipanti eccetto Callia e il mercante Priamo il cibo e il vino serviti erano avvelenati. In seguito al secondo incontro Kassandra vide il suo amico Alcibiade sentirsi male dopo essere stato al banchetto. Fortunatamente, Kassandra riuscì a recuperare l'antidoto in tempo.

Durante i Giochi Callia passava le notti all'interno di Forte Corebo nella Valle di Olimpia. Era lì che teneva l'antidoto per il veleno.

Infine, Callia venne ucciso da Kassandra, che recuperò dal suo corpo un frammento di manufatto, un paio di stivali e una lettera.

CuriositàModifica

  • Il nome Callia deriva dal greco kallos (Καλλιας), "bellezza".
  • Se Callia è ancora vivo alla fine dei Giochi ci sarà un breve intermezzo in cui invita Kassandra a cena nel caso avesse vinto.
  • Storicamente un pancraziaste ateniese chiamato Callia vinse i Giochi nel 472 a.C.

GalleriaModifica

Appare inModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+