FANDOM


Eraicon - Mondo reale



Assassin's Creed: Odyssey è l'undicesimo videogioco sulla serie videoludica di Assassin's Creed. Il gioco è uscito il 5 ottobre 2018.

Sviluppo

Il gioco è stato sviluppato principalmente da Ubisoft Québec, che in precedenza aveva lavorato su Assassin's Creed: Syndicate. Il concetto per il gioco è emerso nel 2015, mentre il team stava concludendo lo sviluppo su Syndicate. Nel passaggio ad un gioco RPG, la Ubisoft si è ispirata a titoli come The Witcher 3, Fallout e The Elder Scrolls per quanto riguarda l'idea della scelta del giocatore.Il team di sviluppo insieme al team dietro Assassin's Creed: Origins; è stato deciso di citare spingere avanti la serie, con l'introduzione di elementi RPG .L'ambientazione dell'antica Grecia fu scelta poiché era un luogo più richiesto dalla community.

Odyssey utilizza molte delle stesse tecnologie grafiche di Origins. Nel gioco è stato usato molto più colore; i progettisti hanno cercato di attingere all'idea che gli antichi greci credevano che la loro terra fosse stata costruita dagli dei, quindi l'uso di colori vivaci. Ci sono però raffigurazioni "ordinarie" dell'antica Grecia, che si basano su di esso come un luogo arido con un'enfasi sul bianco e sull'oro. Il risultato finale è uscito fuori come una via di mezzo tra una precisione storica e vitalità.

Il gioco è stato annunciato il 31 maggio 2018.

Sinossi

Ambientazione

La storia del gioco è ambientata nel 431 d.c, per raccontare la storia segreta della guerra del Peloponneso, combattuta tra le città-stato dell'antica Grecia. Il protagonista è un mercenario di nome Alexios o Kassandra che può scegliere di combattere per Atene, la Lega di Delo, per Sparta o per la Lega del Peloponneso. La trama dei giorni moderni seguiranno ancora Layla Hassan, che è stata introdotta per la prima volta in Assassin's Creed Origins, e la sua storia sarà incentrata sull'Isu.

Si dice che il gioco tratti i temi della "libertà contro ordine".

Trama

Epoca antica

ll giocatore prende il controllo di uno rifiutato spartano dalla sua famiglia, compiendo il viaggio da mercenario emarginato a eroe leggendario, imparando la verità sul loro passato lungo la strada.La loro linea familiare fu profetizzata per portare il destino a Sparta, il che portò il protagonista a gettarsi da una scogliera. 17 anni dopo, il protagonista riemerge, venendo a sapere di una cospirazione contro la sua famiglia. 

Epoca moderna

Nell'era moderna, la ricerca di Hassan di trovare manufatti di Isu la porta a scoprire un libro scritto da Erodoto che si riferisce a un mercenario spartano che era entrato in contatto con i manufatti di Isu e che forse ne aveva persino maneggiato uno.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.