Eraicon - Templari.pngEraicon - Bloodlines.pngEraicon - Crociata Segreta.png


PL Affranto.png Qui si cerca di espandere la mente degli uomini.

Questo articolo è uno stub e ha bisogno di espandersi. Puoi aiutare Assassin's Creed Wiki aggiungendo altre informazioni.


Armand Bouchart (? - 1193) è stato il Gran Maestro dell'Ordine dei Templari, succedendo a Roberto di Sable. Egli acquistò l'isola di Cipro, portandola sotto il controllo dei Templari.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Vita a Cipro[modifica | modifica sorgente]

Armand comprò l'isola di Cipro da Riccardo Cuor di Leone dopo averla catturata tramite Isacco Comneno di Cipro.

Arrivato a Cipro Armand stabilì il suo dominio anche grazie ai suoi fratelli Templari e luogotenti: Moloch, Shalim, Shahar e Federico il Rosso. Insieme cercarono di localizzare e rubare tutti gli artefatti nascosti nel sacro Archivio Templare.

Dopo la morte di Federico, Armand annunciò pubblicamente la minaccia di stringere ancor di più la sicurezza. Inoltre, uccise Osman nel bel mezzo del discorso, come avvertimento per la Resistenza Cipriota.

Poco dopo, Maria Thorpe supplicò Armand di aumentare la sicurezza per non ricadere nelle mani degli Assassini, anche se quest'ultimo la accusò di aver tradito l'Ordine e di cospirare contro di esso, facendola portare via. Armand poi fuggì via, in partenza per Kyrenia, dove doveva incontrare uno dei suoi alleati.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Altaïr Ibn-La'Ahad, infiltratosi nel Castello di Buffavento, sentì una conversazione tra Armand e Shalim, i quali avrebbero dovuto inviare un pacchetto ad Alessandro, spingendo l'Assassino a sospettare del suo tradimento.

Col tempo, Armand riuscì a rubare tutti gli artefatti, anche se Altaïr lo trovò ed ingaggiò battaglia con lui, uccidendolo nell'Archivio Templare. Di conseguenza, gli Assassini conquistarono l'Archivio dei Templari e misero sotto il loro controllo l'isola di Cipro.

Personalità e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Armand era un uomo molto basso e snello. Egli è stato un gran maestro di spada, e l'avversario più forte incontrato da Altaïr sull'isola di Cipro.

Ultime parole[modifica | modifica sorgente]

Armand trafitto da Altaïr.

Altaïr trafigge Armand con la spada, facendolo cadere.

  • Armand: Ah...Tu sei ... sei fedele al tuo credo, Altaïr.
  • Altaïr: Mentre tu hai rinnegato il tuo.
  • Armand: Non l'ho rinnegato, l'ho rinnovato. Il mondo è più complesso di quanto molti osino ammettere. Se tu, Assassino... Se tu conoscessi altro, oltre all'arte di uccidere. Forse potresti capire.
  • Altaïr: Tieniti per te questa lezione sulla virtù e muori consapevole del fatto che la Mela dell'Eden non cadrà in mani diverse dalle mie.
  • Armand: Tienitela stretta Altaïr. Giungerai alle mie stesse conclusioni, al momento giusto...

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Storicamente, fu Roberto di Sable ad acquistare l'isola di Cipro da Re Riccardo I, mentre Armand serviva solamente sotto il suo governo, poiché egli era ancora Gran Maestro.
Personaggi
Assassini
Altaïr Ibn-La'Ahad
Templari
Armand Bouchart
OsmanFederico il RossoMolochShalimShaharOracolo OscuroMaria ThorpeAgente di Armand Bouchart
Resistenza
AlessandroBarnabaMarkosGiona
Altri
DemetrioPasha
Fazioni
AssassiniTemplari
CiviliResistenza Cipriota
Luoghi
AcriCipro
Kyrenia (Castello di Buffavento | Castello di Saint Hilarion)Limassol (Castello di Limassol)Castello di Kantara
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.