Eraicon - Personaggi.png


Al-Malik al-Nāṣir al-Dīn Muḥammad ibn Qalāwūn (in arabo: الناصر محمد‎, per intero in arabo: الملك الناصر ناصر الدين محمد بن قلاوون‎; 1285 – 1341) è stato il nono sultano mamelucco d'Egitto, appartenente alla dinastia Bahri. Regnò in Egitto come sultano tre volte: dal dicembre 1293 fino a dicembre del 1294, dal 1299 fino al 1309 e, alla fine dal 1309 fino alla morte.

Il contenuto inserito è canonicamente ambiguo.

Nel 1341, dopo esser stato sedotto dalla sua serva Leila, un agente segreto Templare, Al-Nasir Muhammad fu assassinato da lei nel suo stesso palazzo al Cairo, la quale voleva fermare l'oppressione del sultano.[1]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.