FANDOM


Eraicon - Liberation

Affronta Agaté è la rappresentazione virtuale di una delle memorie genetiche di Aveline de Grandpré, presente all'interno del titolo videoludico Liberation, sviluppato da Abstergo Entertainment.

DescrizioneModifica

Dopo aver affrontato la sua matrigna, Madeleine de L'Isle, in quanto Maestro Templare in Louisiana, Aveline de Grandpré ricerca consiglio dal suo Mentore Agaté.

DialoghiModifica

Aveline raggiunge il nascondiglio di Agaté nel Bayou.

  • Aveline: Agaté.
  • Agaté: L'allieva ritorna. Perché? A che cosa ti potrà mai servire il vecchio Agaté?
  • Aveline: Ho scoperto l'identità dell'Uomo della Compagnia.
  • Agaté: Cosa? Non l'avevi ucciso, anni fa?
  • Aveline: Quello non era davvero lui.
  • Agaté: Hai ignorato le mie parole, e ora ammetti il tuo errore.
  • Aveline: Era tua responsabilità saperlo, non solo mia, Agaté. Ero una bambina quando mi hai introdotto alla Confraternita e hai fatto di me un'Assassina. Hai finto di proteggermi, di combattere il nemico, e intanto la mia stessa matrigna, Madeleine, era l'uomo della Compagnia.
  • Agaté: L'iniquità scorre nel sangue della famiglia.

Agaté sfodera il machete, preparandosi ad affrontare la sua allieva.

  • Aveline: Agaté! Fermo! Torna in te! Ti prego!

Non riuscendo a convincerlo, Aveline è costretta ad affrontare il proprio Mentore, il quale l'anticipa lanciandogli una bomba munita di gas allucinogeno. Respirati i vapori emessi, Aveline inizia a soffrire di allucinazioni, quindi si vede costretta a difendersi dai bersagli che lei stessa ha assassinato.

  • Aveline: No! Non può essere! Agaté... Che cosa mi hai fatto?
Affronta Agaté 2

Aveline assassina l'allucinazione di d'Abbadie.

Il primo avversario è Jean-Jacques Blaise d'Abbadie e le sue guardie.

  • D'Abbadie: L'Ordine... è... il... futuro.
  • Aveline: Chi?

Sconfitto d'Abbadie, deve combattere contro Baptiste e i suoi seguaci.

  • Baptiste: Quel ciondolo. Lo riconosco.
  • Aveline: Ma tu...

Aveline riesce a sconfiggere anche Baptiste.

  • Agaté: Ora ti rimorde la coscienza?
  • Aveline: Agaté! Basta!
  • Agaté: Quel giorno, quando ti aggredirono... non sarei dovuto intervenire. Pensavo avessi uno spirito guerriero come tua madre, ma hai preso tutto da tuo padre... quel pallido e smunto schiavista.
  • Aveline: Non hai il diritto!
Affronta Agaté 4

Aveline uccide l'allucinazione di de Ferrer.

Aveline si arrampica sull'albero trovando Agaté, ma viene colpita nuovamente dalle allucinazioni. Quindi, Aveline combatte contro de Ferrer e le sue guardie.

  • De Ferrer: I nostri scopi non sono così diversi.
  • Aveline: No! È un'illusione.

Sconfitto de Ferrer, Aveline combatte anche contro Vázquez.

  • Aveline: È solo un misero inganno. Nient'altro.

Aveline è costretta ad affrontare anche George Davidson.

  • George: Devi solo aprire gli occhi.

Aveline elimina anche l'ultima allucinazione continuando a darrampiccarsi sull'albero per affrontare Agaté.

  • Aveline: Agaté! Non dee per forza andare così! I pezzi del Disco di Chichen Itza... aiutami! Dimmi a che cosa servono!
  • Agaté: Ti avevo detto di non parlarmene mai! Il sapere... ci distruggerà tutti!
  • Aveline: E senza di esso, continueremo a vagare nel buio, per cosa?
  • Agaté: Per nulla... basta! Scaccialo dalla mente!

Aveline raggiunge la cima dell'albero dove trova Agaté, ormai privo di via di fuga, e lo blocca puntandogli la lama celata sulla gola.

  • Aveline: Maestro, non forzarmi la mano! L'Agaté che mi ha addestrato è un uomo sincero, e impavido. So che è dentro di te. Lascialo uscire!
  • Agaté: Oh! Che cosa ho fatto? Dovevo rimanere con tua madre. Saresti stata la mia bambina, cresciuta come una figlia e non quello che sei diventata... un mostro.

Aveline allenta la presa su di lui.

  • Aveline: Ora va' Agaté. Corri. E non tornare mai più.

Aveline si allontana da lui.

  • Agaté: Mi auguri forse una morte lenta e inutile, da codardo? Come hai fatto con Ulloa? Non vivrò con disonore. Io...
Affronta Agaté 8

Agaté si suicida.

Aveline lo raggiunge per fermarlo dalla sua azione suicida, ma non ci riesce afferrandogli la collana che si strappa e Agaté volontariamente si lascia andare all'indietro, cadendo dalla cima dell'albero. Morendo.

  • Aveline: Agaté! No! ...Adieu. (Addio)

RisultatoModifica

Aveline affronta Agaté in un duro scontro fisico e psicologico che si conclude con il suicidio volontario di Agaté.

CuriositàModifica

  • Nella versione HD, l'ultima parola pronunciata da Aveline è stata omessa.

GalleriaModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+